Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Vergine giurata

By Elvira Dones

(304)

| Others | 9788807017360

Like Vergine giurata ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Hana abbandona gli studi universitari che, piena di curiosità e di entusiasmo, aveva da poco iniziato all'Università di Tirana per tornare a vivere sulle montagne del Nord dell'Albania, nella casa dello zio che l'ha cresciuta dopo la mo Continue

Hana abbandona gli studi universitari che, piena di curiosità e di entusiasmo, aveva da poco iniziato all'Università di Tirana per tornare a vivere sulle montagne del Nord dell'Albania, nella casa dello zio che l'ha cresciuta dopo la morte dei genitori e che adesso è vedovo e malato. Un atto d'amore e di gratitudine che assume i tratti di uno spaventoso olocausto di sé quando Hana, che si rifiuta di accettare il matrimonio combinato che permetterebbe allo zio di morire in pace ma che costringerebbe lei a rinunciare alla propria indipendenza, pensa che l'unico modo per risolvere i suoi problemi sia diventare una Vergine giurata: una di quelle donne, cioè, che a un certo punto della propria vita decidono di farsi uomini e di rinnegare la propria femminilità. Lo zio è fiero di lei, l'onore della famiglia è salvo e lui è finalmente libero di arrendersi alla malattia che lo divora. Nella cupa solitudine delle montagne si abbrutisce e si imbruttisce per sopravvivere alla fatica, al freddo, allo sconforto, finché la cugina Lila, emigrata tanti anni prima negli Stati Uniti, non riesce a convincerla a infrangere il giuramento per raggiungerla a Washington. Qui Hana riesce con grande sforzo - grazie al sostegno della cugina e della sua famiglia, ma soprattutto alla propria tenacia - a trovare la consapevolezza di sé e del suo corpo mortificato, e ad accettare l'amore di un uomo che la aiuta ad appropriarsi di una femminilità rinnegata.

55 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    idea carina, questa della femminilità repressa e poi ricercata e fatta faticosamente riemergere, come in una seconda nascita. Poco approfondimento psicologico però... mi aspettavo di meglio.

    Is this helpful?

    Pi said on Feb 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In sintesi

    Mi è parsa un'occasione mancata. Un soggetto interessante e potenzialmente intenso scaduto nella banalità. Bello, invece, lo stile narrativo asciutto.

    Is this helpful?

    Think Sd77 said on Oct 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Hana è una albanese di nemmeno quarant'anni che cerca di ricostruirsi una vita negli Stati Uniti: un lavoro, una casa, degli affetti.
    Sembrerebbe una storia qualunque se non fosse che per quasi venti anni Hana è stata una “vergine giurata”, nel suo p ...(continue)

    Hana è una albanese di nemmeno quarant'anni che cerca di ricostruirsi una vita negli Stati Uniti: un lavoro, una casa, degli affetti.
    Sembrerebbe una storia qualunque se non fosse che per quasi venti anni Hana è stata una “vergine giurata”, nel suo paese d'origine nel nord dell'Albania a diciannove anni decise di seguire la regola del Kanun e adempiere al ruolo di capofamiglia diventando uomo a tutti gli effetti sociali ed esteriori.
    Ancora oggi nel nord dell'Albania e in alcuni regioni slave possono contarsi circa una trentina di vergini giurate.
    Scritto con semplicità, non condivido la scelta di inserire alcuni risvolti da “romanzo rosa” e la visione, un po' scontata, degli Stati Uniti come meta del sogno che si realizza, ma la storia mi ha affascinata soprattutto perché non conoscevo quella realtà così vicina a noi.

    Is this helpful?

    Controvento said on Oct 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Vergine giurata ma non troppo

    L'idea base del libro è ottima, il racconto delle drammatiche condizioni di vita dell'Albania del nord, con i suoi ancestrali retaggi di tradizioni ataviche e sanguinarie meritava sicuramente. Il problema di questo libro è che alla fine, più che il t ...(continue)

    L'idea base del libro è ottima, il racconto delle drammatiche condizioni di vita dell'Albania del nord, con i suoi ancestrali retaggi di tradizioni ataviche e sanguinarie meritava sicuramente. Il problema di questo libro è che alla fine, più che il tremendo incubo Albanese quello che ne viene fuori è l'ennesima celebrazione del sogno americano. L'happy ending finale ne è degno epilogo sin troppo forzato. Peccato perchè il libro aveva ottime prospettive ed in alcuni passi è anche notevole, ma alla fine risulta prevedibile e non riesce a toccare in fondo le corde che vorrebbe toccare. le ultime pagine danno quasi fastidio per quanto sono chiaramente indirizzate dal marketing.

    Is this helpful?

    mauroemara said on Sep 15, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il tema affrontato è interessante, ma il racconto non coinvolge, la protagonista mi ha lasciato un non so che di indifferenza; il suo percorso per recuperare la sua essenza femminile poteva essere sviluppata meglio, arricchirla perlomeno di emozioni. ...(continue)

    Il tema affrontato è interessante, ma il racconto non coinvolge, la protagonista mi ha lasciato un non so che di indifferenza; il suo percorso per recuperare la sua essenza femminile poteva essere sviluppata meglio, arricchirla perlomeno di emozioni.
    Il finale è aperto, lascia la possibilità al lettore di poterlo definire personalmente, ma a libro chiuso la sensazione è di rimanere comunque con un qualcosa di incompleto tra le mani.

    Is this helpful?

    Savanna said on Jun 16, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (304)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 224 Pages
  • ISBN-10: 8807017369
  • ISBN-13: 9788807017360
  • Publisher: Feltrinelli
  • Publish date: 2007-01-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book

Margin notes of this book