Verità e menzogna - ­La nascita della tragedia­ - La filosofia nell'età tragica dei greci

Edizioni integrali

Di

Editore: Newton & Compton

4.0
(52)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 320 | Formato: Altri

Isbn-10: 8879837370 | Isbn-13: 9788879837378 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: F. Masini , S. Givone , U. Fadini

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Filosofia

Ti piace Verità e menzogna - ­La nascita della tragedia­ - La filosofia nell'età tragica dei greci?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Prima di Nietzsche la visione del mondo greco era quella lasciataci in eredità dal Rinascimento: un ideale irraggiungibile di serenità, armonia, «bellezza». Dietro questi aspetti, che Nietzsche indicò come «apollinei», il grande pensatore tedesco intuì l'altro polo di quella grande civiltà: quello notturno, «barbarico», che nei riti dedicati a Dioniso celebrava la potenza irrefrenabile degli istinti. Nelle opere che presentiamo Nietzsche espone e sviluppa questa sua concezione, destinata ad avere un'enorme influenza su tutta la nostra cultura.
Ordina per