Veronika decide di morire

di | Editore: Mondolibri
Voto medio di 8845
| 768 contributi totali di cui 647 recensioni , 120 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Il giorno 11 novembre 1997 Veronika, ventiquattro anni, slovena, capisce di non voler più vivere e assume una forte dose di sonniferi. Salvata per caso, si risveglia tra le mura dell'ospedale psichiatrico di Villete, con il cuore stanco e sofferente ...Continua
Greatwhite
Ha scritto il 28/08/18

Letto l’anno in cui uscì, ricordo che piansi per lei

solounbrivido
Ha scritto il 26/03/18
Veronika capisce che si deve prima vivere e poi decidere se morire o meno

impara ad amare la tua vita.
è unica
è irripetibile
la puoi sempre cambiare
la puoi sempre migliorare. respira, ama vivi

Aylin
Ha scritto il 11/03/18
Profondo
La vita. La normalità. La follia. Cosa sono? Dov'è il confine? Romanzo breve e scorrevolissimo che si presta a due letture: una superficiale, per chi é ormai assuefatto dalla "realtà" che gli viene imposta (!) e che del libro coglierà solo la banale...Continua
Lupavera
Ha scritto il 02/02/18
Libro stupendo e dal significato chiaro ed inequivocabile. Eppure di commenti negativi ne ho letti molti: c’è chi lo dichiara banale e chi lo trova un ottimo mezzo di Coelho per far soldi sbandierando messaggi lontani dalla realtà ma ben vicini a cos...Continua
Silvia...
Ha scritto il 21/12/17
Recensione completa: https://feliceconunlibro.blogspot.it/2017/12/veronika-decide-di-morire-paulo-coelho.html . Quando ho iniziato a leggere questo libro sapevo che sarebbe stata una lettura molto positiva e motivante, quello che mi spaventava era...Continua

Alice
Ha scritto il Jan 16, 2018, 19:45
..la normalità è solo una questione di consenso. Ossia, se molta gente pensa che una cosa sia giusta, quella cosa lo diventa.
Pag. 149
•●Clαiяε...
Ha scritto il Oct 04, 2017, 10:17
La consapevolezza della morte ci incoraggia a vivere
Pag. 184
•●Clαiяε...
Ha scritto il Oct 02, 2017, 13:31
In un mondo in cui si tenta disperatamente di sopravvivere, come si possono giudicare le persone che decidono di morire.
Pag. 21
Pasquetta
Ha scritto il Sep 08, 2017, 17:47
È grave essere diversi? È grave sforzarsi di essere uguali.
Raflesia
Ha scritto il Aug 26, 2016, 14:53
“Nessuno si deve abituare a niente, Eduard, Figurati, cominciavano a piacermi di nuovo il sole, le montagne, i problemi: stavo persino accettando l’idea che l’assenza di significato della vita fosse attribuibile a nessuno, se non a me stessa. Volevo...Continua
Pag. 89

•●Clαiяε...
Ha scritto il Oct 02, 2017, 13:33
Che cos’è un matto?
Che cos’è un matto?
Che cos’è un matto?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi