Versilia Rock City

Voto medio di 286
| 60 contributi totali di cui 56 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Pallinof
Ha scritto il 21/07/17

Bravo questo Genovesi. Leggeró sicuramente qualcos'altro.

Bunky
Ha scritto il 02/07/17

< < Babbo, me lo posso fare un tatuaggio di uno scorpione?>>
< < Te lo puoi fare? Te lo devi fare.>>

Lucy ebbasta
Ha scritto il 23/03/17
Tralasciabilissimo
No, ma che è? Prove tecniche di scrittura? Mi avanzava una risma di carta e mi spiaceva tenerla lì? Se questa è la mia prima esperienza con questo autore, speriamo che la seconda vada meglio. (Niente, per il momento faccio a meno di Genovesi). OBM ...Continua
Tess the vampire
Ha scritto il 23/01/17

Sempre arguto, profondo e irriverente, anche se ancora in nuce in questa godibilissima opera prima.
(Niente, amo i romanzi di Genovesi!)

Antoturi
Ha scritto il 11/08/16
Manca completamente lo stile.
La storia si fa leggere, anche velocemente. Ma manca qualsiasi accenno di stile. Cioè della capacità di modellare la materia narrativa. Che resta invece un blocco di accadimenti priva di qualsiasi vibrazione interesse. Una lettura senza emozioni, rap...Continua

Lucy ebbasta
Ha scritto il Mar 12, 2017, 15:07
All’autogrill devi ricordarti di comprare una pala. Le vendono? Ma per forza, vendono tutto là dentro. Provoloni, elicotteri radiocomandati, cani di ceramica, figurati se non hanno una pala.
Pag. 150
Lucy ebbasta
Ha scritto il Mar 12, 2017, 15:05
Ho un brutto rapporto io col passato. Mi sa che a un certo punto ci siamo fatti uno sgarbo e non ci parliamo più. E anche il futuro, che io giuro non gli ho fatto niente, evita di frequentarmi. Secondo me è il passato che gli parla male di me.
Pag. 25
Lucy ebbasta
Ha scritto il Mar 05, 2017, 22:42
E quindi le mie giornate sono tutte abbastanza uguali, e pure le notti, perché quando dormo faccio sempre lo stesso sogno: stiamo dentro le mura di Troia, e fuori ci sono i greci col cavallo di legno. Ora, io non sono né greco né troiano, sono solo u...Continua
Pag. 24
Marzia
Ha scritto il Sep 07, 2015, 07:10
Quando dicono che la vita è una serie di scoperte, è vero. Prima scopri che tuo padre è un coglione, poi che tutti i tuoi eroi sono dei coglioni, e alla fine capisci che non c'è nulla di male perché il più coglione di tutti sei te.
Pag. 78

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi