Viaggio al termine della notte

Voto medio di 4367
| 730 contributi totali di cui 565 recensioni , 161 citazioni , 0 immagini , 4 note , 0 video
Ha scritto il 16/12/17
Il viaggio al termine di aNobii...
... non finirà mai...
Ha scritto il 19/11/17
Succede che a volte i libri si chiamino e si inseguano tra loro, non so quanto casualmente… in ogni caso continuo il mio viaggio in Francia e sono arrivata alla conclusione del lungo viaggio al termine della notte. Una notte infinita, vorticosa, ...Continua
  • 19 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 18/11/17
Fuggire
Erano parecchi decenni, e non esagero, che questo libro mi inseguiva. L’avevo sempre evitato o rinviato con varie (auto)giustificazioni, in realtà combattuto dall’aura di maledettismo e di verosimile ermetismo che nella mia immaginazione, ...Continua
  • 5 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 08/11/17
Ho faticato moltissimo per le prime 70 pagine; lo stile non soltanto mi respingeva, ma mi rendeva antipatico il protagonista e noiosa l'intera vicenda. Dopo quelle prime pagine (tutto sommato poche in un libro di oltre 500) il flusso della narrazione ...Continua
Ha scritto il 04/10/17
Libro epocale senza dubbio
Prima di leggere “Viaggio al termine della notte”, non capivo bene come poteva essere definito il libro che meglio di tutti aveva incarnato e descritto il ‘900. Ora comprendo quanto si vuole dire con questa espressione, anche se, a mio avviso, ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Aug 26, 2017, 22:48
Sarei dunque io il solo vigliacco sulla terra? pensavo io. E con che spavento!... Perduto in mezzo a due milioni di pazzi eroici e scatenati e armati fino ai denti? Con elmetti, senza elmetti, senza cavalli, su moto, urlanti, in auto, fischianti, ...Continua
Pag. 21
Ha scritto il Jul 22, 2017, 13:32
Ha preso tutto la notte, anche gli sguardi. Si è vuotati da lei. Bisogna tenersi lo stesso per mano, se no si cade
Ha scritto il Apr 29, 2016, 09:24
E' tutto quello che hai conservato della vita. Questo piccolo rimpianto atroce, il resto l'hai più o meno vomitato lungo la strada, con molti sforzi e pena. Non sei altro che un vecchio lampione di ricordi all'angolo di una strada dove non passa ...Continua
Pag. 504
  • 1 mi piace
Ha scritto il Apr 29, 2016, 09:05
Pensandoci adesso, a tutti i matti che ho conosciuto dal vecchio Baryton, non posso fare a meno di dubitare che esistano altre autentiche realizzazioni del nostro io più profondo che non siano la guerra e la malattia, questi due infiniti dell'incubo.
Pag. 459
Ha scritto il Nov 30, 2015, 09:08
Forse è anche l'età che sopraggiunge............Non si ha più molta musica in se per far ballare la vita.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 01, 2017, 22:35
Ebook
Ha scritto il Oct 25, 2016, 16:02
http://www.liberolibro.it/viaggio-al-termine-della-notte-di-louis-ferdinand-celine/
Ha scritto il Apr 29, 2016, 14:01
843.9 CEL 4791 Letteratura Francese
Ha scritto il Apr 13, 2016, 07:18
843.9 CEL 4791

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi