Viaggio in tre mari

Di

Editore: Carocci (Biblioteca medievale 82)

3.9
(7)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 196 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8843022822 | Isbn-13: 9788843022823 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Edgardo T. Saronne

Ti piace Viaggio in tre mari?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Il mercante di Tver' Afanasij Nikitin, recatosi in Oriente nel 1466 quasi come rappresentante della nuova Rus' di Ivan III, è costretto, in seguito ad alcune disavventure, a migrare per anni tra Persia, India e Arabia. Il suo Viaggio, pur non essendo in diretto rapporto con i grandi avvenimenti del XV secolo, è per molti aspetti un segno del mutamento in atto nella società russa del tempo. Ciò vale anche per il linguaggio di Nikitin, che nella sua struttura anticipa sensibilmente quello moderno; tra l'altro egli ricorre a un miscuglio di parlate orientali quando le sue notazioni sconfinano nel morboso o nel proibito. Il diario di quest'uomo semplice è anche uno spiraglio sulla sua coscienza, sul suo anelito religioso e sulle sue angosce di peccatore. Significativamente, il Viaggio termina con una preghiera, che riproduce in cirillico le parole del Corano. Nikitin non si limita a informare, ma racconta e rivela.
Ordina per
  • 4

    Tver', eurasia

    Afanasij di Nikita parte da Tver' timorato e osservante cristianuccio e nel giro di cinque anni scopre i piaceri delle donne indiane color del chai col latte, si spaccia per musulmano e ne osserva i d ...continua

    Afanasij di Nikita parte da Tver' timorato e osservante cristianuccio e nel giro di cinque anni scopre i piaceri delle donne indiane color del chai col latte, si spaccia per musulmano e ne osserva i digiuni e le festività, impara quel tanto di persiano, di arabo e di turco che gli serve per farsi capire (e per occultare i passi più pruriginosi o poco ortodossi) per poi tornare nella sua Rus' come un Beatle dopo il soggiorno in India! Molto simpatico, non trovate? :)

    ha scritto il