Viaggio per le città del duce

i saggi di Limes ed altri scritti

Voto medio di 76
| 16 contributi totali di cui 16 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 25/09/12
Questo libro l'ho preso perchè m'interessava l'argomento. Di Pennacchi non avevo letto nulla fino ad oggi, pur conoscendo chi fosse e il successo di "Canale Mussolini".Certamente alcuni capitoli spiccano su altri (specie quelli all'inizio del ...Continua
Ha scritto il 19/11/11
Le fondazioni della nostra storia recente
Se tutti i manuali di storia del liceo fossero scritti così, o se fossero integrati da libri come questo, ci sarebbero molti più iscritti a Storia, ad Antropologia, ad Architettura e molti meno imbecilli in giro per il mondo. Di fronte ad ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/06/11
Un ottimo scrittore che si cimenta in una specie di saggio dove le parti prettamente storiche sono ottime, mentre le descrizioni artistico architettoniche sono ripetitive.
Ha scritto il 18/03/11
Il libro nasce, a quanto ho capito, da una collezione di articoli scritti per la rivista Limes e questo spiega la sua disomogeneità. Alcuni capitoli li ho trovati abbastanza interessanti (come quello su Carbonia e l'attività mineraria in Sardegna ...Continua
Ha scritto il 08/01/11
Le 147 città fondate dal Duce analizzate, parzialmente si intende da Antonio Pennacchi. Un libro che non lascia particolari ricordi nè informazioni particolarmente interessanti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi