Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Vicino al cuore selvaggio

By Clarice Lispector

(103)

| Others | 9788845902512

Like Vicino al cuore selvaggio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

16 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    EEG

    _____/\__/ questo non è un elettroencefalogramma, questo è il romanzo.
    Sicuramente un romanzo diesel, 'na faticaccia farlo partire... per non parlare dell'andamento da lumaca di tutta la prima parte, 'na noooia!
    Poi all'improvviso WROOM!! da 0 a 10 ...(continue)

    _____/\__/ questo non è un elettroencefalogramma, questo è il romanzo.
    Sicuramente un romanzo diesel, 'na faticaccia farlo partire... per non parlare dell'andamento da lumaca di tutta la prima parte, 'na noooia!
    Poi all'improvviso WROOM!! da 0 a 100 in mezzo secondo netto! Che manco la ferrari! Così di punto in bianco entra in scena la scrittura facile e scorrevole, la trama avvincente e i personaggi diventano vivi. E così mentre ti godi la lettura e la storia
    PATATRACK! Ancora 'na noooia assoluta, introspezione e psicoanalisi interiore di bassa lega, linguaggio ruvido e lento e ti viene un dubbio. Ma non è che sto leggendo due libri diversi scritti da due autori diversi?? E mentre sei lì che ci pensi su
    WROOM! Altra accelerata ferrariana e STOP! Fine del libro. Aiuto che stress!
    Quindi prima parte anestetica e seconda parte mooolto movimentata che ti ripaga della noia mortale della prima. Buon divertimento
    4* all'idea dell' EEG :-)

    Is this helpful?

    Penelope48 said on May 1, 2014 | 2 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    Non fa per me, ma...

    Se avessi letto prima i commenti su questo libro, avrei saputo cosa aspettarmi: uno stile ostico, flussi di coscienza e la trama in secondo piano.
    Non fa per me, ma conservo alcune frasi e idee che hanno la forza attrattiva delle “fughe impossibili d ...(continue)

    Se avessi letto prima i commenti su questo libro, avrei saputo cosa aspettarmi: uno stile ostico, flussi di coscienza e la trama in secondo piano.
    Non fa per me, ma conservo alcune frasi e idee che hanno la forza attrattiva delle “fughe impossibili dagli ordini stabiliti”.

    Is this helpful?

    Marvivio said on Feb 23, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    Il nome di Clarice Lispector è tra quelli sempre ascoltati e mai conosciuti, la copia l'ho presa qualche anno fa in un caffè in cui si potevano prendere e lasciare libri, a piacimento.
    Sere fa, l'ho pescata dallo scaffale, senza voler rileggere il r ...(continue)

    Il nome di Clarice Lispector è tra quelli sempre ascoltati e mai conosciuti, la copia l'ho presa qualche anno fa in un caffè in cui si potevano prendere e lasciare libri, a piacimento.
    Sere fa, l'ho pescata dallo scaffale, senza voler rileggere il risvolto di copertina - che, d'altronde, non mi avrebbe dissuasa - e perciò immaginando di trovarmi tra le mani tutt'altro.
    Non amo, anzi, quasi non sopporto i flussi di coscienza, sicchè intorno a pagina 20 stavo per riporre libro e autrice; tuttavia, superato il primo scoglio, e poi guadati con pazienza i successivi (leggi: senza saltare pagine, ma anche senza soffermarmi affatto), sono andata avanti con un discreto piacere e una certa voracità.
    Si tratta di una scrittura lucida, acuta, cristallina e luminosa, del pazzesco esordio di una diciannovenne.

    Is this helpful?

    soltanto_Claudia said on Sep 10, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    la Follia è donna?

    Un libro strano. Una scrittura straordinaria. Visionario, sfuggente, poco comprensibile.
    Joana (la protagonistadel romanzo) potrebbe essere una pazza. O una eterna depressa o una donna che fa uso di droghe. Ma pesanti.
    non riesci a inquadrarla. E' qu ...(continue)

    Un libro strano. Una scrittura straordinaria. Visionario, sfuggente, poco comprensibile.
    Joana (la protagonistadel romanzo) potrebbe essere una pazza. O una eterna depressa o una donna che fa uso di droghe. Ma pesanti.
    non riesci a inquadrarla. E' questo il bello di questa donna. Non capisci cosa voglia dalla vita. Se sia cattiva. O solo malata (di testa, intendo). Si pone mille domande. Incrocia relazioni, ma non credo per amore. Mi sembra più per senso di sfida. Per "dovere". O per sentirsi, qualcosa/qualcuno.
    Caleidoscopico. Non tanto quanto Mrs Dalloway. Ma, per alcuni tratti, un po' me lo ha ricordato.
    Un libro difficile. Una scrittura meravigliosa, invidiabile.

    forse... l'intento della scrittrice non era il senso della storia, ma l'utilizzo inconsueto delle parole

    Is this helpful?

    Lila Ria said on Jan 17, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Un amigo invisible me regaló este libro y con ello, la posibilidad de conocer a Lispector, brasileña de origen judeo-ucraniano que lo escribió en 1944 con apenas 23 años.

    No es una novela al uso sino una contínua introspección, investigación de sen ...(continue)

    Un amigo invisible me regaló este libro y con ello, la posibilidad de conocer a Lispector, brasileña de origen judeo-ucraniano que lo escribió en 1944 con apenas 23 años.

    No es una novela al uso sino una contínua introspección, investigación de sentimientos y sensaciones difíciles de describir en cuanto que, a veces, se presentan como oníricas; otras, con la objetividad de quien observa desde fuera. Pero siempre rezuma conflicto interior, insuficiente comunicación con los demás, soledad.

    Su lectura no es fácil y se termina con la sensación-necesidad de posteriores relecturas. A mí me ha merecido la pena.

    Is this helpful?

    Dolmar said on Jan 6, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book