Vicino al cuore selvaggio

Voto medio di 182
| 33 contributi totali di cui 31 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tutto in Jona affiora da "percezioni troppo organiche per essere formulate in pensieri", come in una Virginia Woolf amazzonica, arruffata e vagamente stregonesca. La sua storia è il silenzioso ruotare di un prisma che guida la luce "vicino al cuore ... Continua
Ha scritto il 13/06/17
Ancora senza parole dopo aver letto d'un fiato questo magnifico e, bisogna dirlo, precocissimo libro. Le parole mi mancano, come sembrano mancare a questa scrittrice all'epoca giovanissima che, attraverso il linguaggio, si infrange continuamente ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 24/11/16
non è il migliore
Mi aspettavo di più da questo che pare sia il più famoso libro della Lispector. Ho centellinato il suo "Legami familiari", fantastico. Questo prende decisamente meno. Forse la grande scrittrice brasiliana è preferibile nei racconti brevi, visto ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 03/09/16
Pagine di sorprendente spessore, uscite dalla penna di una diciannovenne. Frammenti della vita di una donna che esperisce un rapporto speciale con le cose. E' come se andasse al di là dell'involucro e toccasse, con mani pure, il nucleo, l'essenza. ..." Continua...
  • 4 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 13/03/16
Questo romanzo si divide, secondo me, in due parti; la prima è un diario del sentire della piccola Joana, una creatura introversa, chiusa agli altri che sente e vive visceralmente il mondo. Nella seconda parte si va evolvendo e formando una sorta ..." Continua...
  • 8 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 28/11/15
Viaggio interiore
“È curioso che non sappia dire chi sono. Cioè, lo so bene, ma non lo posso dire. Soprattutto, ho paura di dirlo, perché nel momento in cui tento di parlare non solo non esprimo ciò che sento ma ciò che sento si trasforma lentamente in ciò ..." Continua...
  • 32 mi piace
  • 12 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Sep 01, 2015, 01:52
"Fra un istante e l'altro, fra il passato e il futuro, la vacuità bianca dell'intervallo. [...] Rinascere dopo, conservare la memoria strana dell'intervallo, senza sapere come mescolarla alla vita."
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi