Vicolo Cannery

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 616
| 88 contributi totali di cui 75 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Giglineri
Ha scritto il 02/03/18
Libro in cui si scopre il lato leggero, delicato (ma non privo della consueta incisività) di uno scrittore fondamentale, capace di esplorare ambienti e territori letterari opposti a quelli dell'america rurale che hanno prodotto i suoi lavori più cele...Continua
LauraT
Ha scritto il 07/01/18
For you Dad
"Mary came softly in, for the blue-gray color of his gloom had seeped out under the door and through the keyhole. She had a little bouquet of candy tuft in a collar of paper lace" And he's supposed to be a realistic writer ... I still can't understan...Continua
Nurseka
Ha scritto il 02/01/18

È giustissimo non credere nella fortuna e nei presagi. Nessuno ci crede. Ma non è bene correre dei rischi, quando si tratta di queste cose, e nessuno li corre

Enrichetta
Ha scritto il 27/03/17
Traduzione molto molto scarsa e datata. Tantes torie sugli abitanti di Cannery Row, le ragazze del bordello, gli sbandati che dormono in un capannone, il negoziante cinese e soprattutto il medico e ricercatore intorno al quale vertono tutte le stori...Continua
Roberta
Ha scritto il 19/02/17

Li voglio leggere tutti. Ormai Steinbeck mi ha stregato


Stefania Iannolo
Ha scritto il Jun 17, 2015, 13:42
“Il Vicolo Cannery a Monterey in California è un poema, un fetore, un rumore irritante, una qualità della luce, un tono, un’abitudine, una nostalgia, un sogno. Raccolti e sparpagliati nel Vicolo Cannery stanno scatole di latta e ferro e legno scheggi...Continua
Elena
Ha scritto il Feb 11, 2015, 17:35
Non si può dire di portare la barba perchè ci piace. Alla gente non piace sentir dire la verità. Bisogna dire d'avere una cicatrice, e quindi di non poersi radere. Una volta, quando il Dottore era all'Università di Chicago, ebbe un amore contrastato,...Continua
sara
Ha scritto il Aug 13, 2012, 12:07
"Mi è sempre sembrato strano", disse il Dottore. "Le cose che ammiriamo negli uomini, la bontà, la generosità, la franchezza, l'onestà, la saggezza e la sensibilità, sono in noi elementi che portano alla rovina. E le caratteristiche che detestiamo, l...Continua
Pag. 143
sara
Ha scritto il Aug 13, 2012, 12:04
Il Dottore disse: "Guardateli. Ecco i veri filosofi. Credo", continuò, "che Mack e i ragazzi sappiano tutto quello che è accaduto a questo mondo, e forse anche quello che accadrà. Credo che sopravvivano in questo nostro mondo meglio dell'altra gente....Continua
Pag. 141
LaMelaMarcia
Ha scritto il Oct 06, 2011, 12:25
"Le cose che ammiriamo negli uomini, la bontà, la generosità, la franchezza, l'onestà, la saggezza e la sensibilità, sono in noi elementi che portano alla rovina. E le caratteristiche che detestiamo, la furberia, la cupidigia, l'avarizia, la meschini...Continua
Pag. 143

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Absit
Ha scritto il Jul 15, 2016, 21:59
n - 474 - Prima ediz. O.M. luglio 1973 - L10 - Buono.
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi