Vietato leggere all'inferno

Voto medio di 18
| 19 contributi totali di cui 9 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Mi chiamo Amleto Orciani e sono un libromane. Ho trentacinque anni e mi faccio dall'età di dodici, quando la lettura era ancora legale. Ho iniziato per scherzo con L'isola del tesoro e non ho più smesso. Leggere è la prima cosa a cui penso quando ... Continua
Ha scritto il 19/05/17
La storia dei libri proibiti la conosciamo già per Fahrenheit 451, quindi non premio l'originalità, premio lo stile ironico e satirico, più quel retrogusto alla Tarantino.Mi è piaciuto moltissimo e lo consiglio, visto che è pure gratis su ..." Continua...
Ha scritto il 24/03/17
La recensione completa sul blog "La lettrice sulle nuvole"
https://lalettricesullenuvole.blogspot.it/2017/03/recensione-vietato-leggere-allinferno.htmlMi chiamo Chiara e sono una libromane, una sniffa-inchiostro. E se vivessi una realtà come quella descritta in questo libro sarei fuorilegge.E' un ..." Continua...
Ha scritto il 01/03/17
Leggendo la trama possiamo renderci subito conto che Vietato leggere all’inferno sarà un libro nuovo, qualcosa di mai letto. E così è stato per me. Subito si intuisce l’originalità di questa storia e anche per questo è stata una lettura ..." Continua...
Ha scritto il 24/02/17
Questa stellina singola è ingiusta. Primo perché il romanzo è scritto benissimo. Secondo perché è molto divertente. Purtroppo il mio poco amore per i libri ironici mi frega, quindi passo. Ma lo straconsiglio a molti, perché merita davvero. Se ..." Continua...
Ha scritto il 10/01/17
La mia assuefazione suggerisce insolito ed entusiasmante.

Ha scritto il Jan 10, 2017, 13:24
Leggere serve a osservare in modo diverso le persone, le situazioni e il mondo che ci circonda. Niente è più sprecato di una mente ottusa, e senza lettura l’idiozia sta diventando l’unica possibilità.
Ha scritto il Jan 10, 2017, 12:36
Tutte le scelte appaiono semplici se viste attraverso gli occhi di qualcun altro. In fin dei conti si tratta solo di valutare i pro e i contro, calcolare le percentuali di riuscita e considerare tutte le variabili di rischio. È una questione ... Continua...
Ha scritto il Jan 10, 2017, 12:36
«Una volta eliminato l’impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, deve essere la verità.»

(frase da "Il segno del 4 di Sir Arthur Conan Doyle")
Ha scritto il Jan 10, 2017, 12:35
« [...] Gli editori possono essere visti come dei fabbricanti di parole, mentre i libri sono l’energia intellettuale che viene prodotta. Un’energia che colpisce i lettori e proietta in alto la loro fantasia. [...] La letteratura che si libera ... Continua...
Ha scritto il Jan 10, 2017, 12:35
Avevamo la conoscenza, l’immaginazione, la fantasia. E ora? Passiamo di qui e piangiamo sulla lapide del nostro futuro.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi