Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Virtù e peccati

Di

Editore: Passion n°32- Harlequin Mondadori

4.1
(53)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 0 | Formato: Tascabile economico

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Fiction & Literature , Romance

Ti piace Virtù e peccati?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
C'è un confine molto sottile che separa, nella pudica Inghilterra vittoriana, la virtù e la dissolutezza, l'integerrima moralità e il peccato più ignobile, l'amore e la perdizione, il pudore e la lussuria.

Lui, Matthew, nobile, artista e libertino, parrebbe votato alle peggiori scelleratezze, mentre lei, Jane, desidera tutt'altro dalla vita, il vero amore, la passione più autentica. Ma c'è un segreto fra loro, qualcosa che giunge dal passato e che, malgrado l'ostilità dei benpensanti e le resistenze della migliore aristocrazia, non riesce a tenerli distanti. Qualcosa che, sulle prime, adombra le loro vite fino a lasciar intravvedere un futuro offuscato da difficoltà insormontabili ma che, forse, costituirà la base più solida di un amore senza fine.

Ordina per
  • 5

    Che valore ha un pezzo di carta quando è solo una firma? Che significato ha se non vi è cuore? Non significa nulla, Jane. E' solo un documento. [...] Ciò che ho condiviso con te è più sacro, più potente di ogni impegno matrimoniale.

    ha scritto il 

  • 2

    Mi sono accinta alla lettura di questo libro con uno stato d'animo positivo e ben disposto a ripetere la meravigliosa trepidazione provata con l'altro libro letto della Featherstone, "lussuria"in cui avevo trovato un vero capolavoro. E devo dire che all'inizio il modo di scrivere dell'autrice e l ...continua

    Mi sono accinta alla lettura di questo libro con uno stato d'animo positivo e ben disposto a ripetere la meravigliosa trepidazione provata con l'altro libro letto della Featherstone, "lussuria"in cui avevo trovato un vero capolavoro. E devo dire che all'inizio il modo di scrivere dell'autrice e la stessa trama del romanzo mi avevano intrigato e quasi convinta di ripetere il bis. Poi invece man mano che le pagine scorrevano (ad onor del vero devo dire che scorrevano molto bene), sentimenti contrastanti stridevano dentro di me. Non riuscivo ad identdificare cosa mi procurasse questa sensazione di fastidio.Non era solo il linuaggio sessuale un po' forte e volgare perchè dopo un po' diventava monotono da quanto era ripetitivo..... Erano proprio i personaggi che mi mettevano a disagio!Troppe incongruenze nel loro carattere , le loro caratteristiche i loro drammi troppo lontani dal poter essere reali. Suvvia.... un ragazzo violentato dalla matrigna a 15 anni! Non è verosimile, siamo in un periodo storico in cui a 20 anni gli uomini erano già sposati con prole e i ragazzini facevano a gara per la precocità delle prime esperienze sessuali! Ma ammettiamo che il povero quindicenne sia stato brutalmente traumatizzato perchè costretto ad avere rapporti sessuali con la matrigna ( che tra l'altro gli insegna l'arte amatoria e lo fa diventare una macchina da sesso .. mah) questo potrebbe spiegare il motivo per cui non vuole essere toccato, ma di certo non spiega come mai diventa il più famoso libertino di Londra, se uno è traumatizzato rifiuta ciò che lo ha reso così, certo non diventa un "amatore" ricercato per le sue doti! E la protagonista femminile non è certo da meno! Su di lei si sprecano pagine raccontando di quanto sia virtuosa, decisa , onesta e determinata all'indipendenza dagli uomini di cui non si fida per via di un padre che non ha sposato la madre , tenendola solo come amante e che alla fine le ha sbattute fuori di casa lasciandole in mezzo ad una strada, motivo per cui lei ha giurato di non commettere mai l'errore della sua genitrice. Per 27 anni è stata ferma sui suoi principi e poi di punto in bianco, si dimentica in solo due giorni, tutti i suoi bei propositi,per un uomo con cui non ha mai neanche parlato (perchè malato) ma che pur moribondo riesce a convincerla a fargli un "lavoretto" ( doppio mah!!!!)Poi la cosa bellissima è che lui non ha visto il volto di lei, ha solo palpato il suo seno e baciato le sue labbra e qualcos'altro, perchè prima bendato, poi durante un incontro in carrozza lei aveva il volto coperto con una veletta. Lui dice che riconoscerebbe ovunque il suo profuno, la sua voce eppure quando la incontra in pieno giorno non se la fila per niente!!! Ma dico siamo lobotomizzati???? Va beh che aveva il velo sul volto, ma o lui è cieco come una talpa o il trauma giovanile lo ha trasformato in un vero idiota! Il resto del romanzo si svolge tranquillo nelle sue incongruenze , fino al gran finale! Un attentato all'intelligenza umana. Lui costretto a sposarsi dal padre con una ereditiera , che lo minaccia di rinchiudere la sorella (in realtà figlia) in manicomio e quando lo dice a lei, tra lacrime e patimenti si lasciano perchè lei non vuole essere la sua amante, ma dopo un anno e non si capisce bene neanche le circostanze per cui lei lo va a trovare a casa sua ( perchè il finale è veramente tirato via al massimo) lei accetta non solo di diventare la sua amante ma di allevare il figlio che la moglie gli ha dato ( moglie che ovviamente se n'è andata a gambe levate da questa gabbia di matti!). Insomma che delusione!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    peccato la fine

    il libro non era niente male,anche se va preso per quello che è cioè un Harmony però la fine non mi è piaciuta...so che gli Harmony devono finire sempre con il "per sempre felici e contenti" ma è un vero peccato perchè la protagonista mi è piaciuta già dall'inizio,una ragazza indipendente,forte e ...continua

    il libro non era niente male,anche se va preso per quello che è cioè un Harmony però la fine non mi è piaciuta...so che gli Harmony devono finire sempre con il "per sempre felici e contenti" ma è un vero peccato perchè la protagonista mi è piaciuta già dall'inizio,una ragazza indipendente,forte e non bellissima ma normale....quando lui si sposa lei non vuole essere la sua amante (giusto) poi però la fine (intendo proprio le ultime pagine) sembrano parlare di un'altra protagonista....cosa è cambiato a parte lei che dice di aver pensato? Niente! In un punto del libro dice di non voler essere l'amante anche per non dar vita a figli illegittimi (che lei stessa è) quindi cosa è cambiato rispetto a prima? Ok l'amore ma razionalmente se prima eri convinta della tua decisione e l'hai rispettata per un anno che senso ha cambiarla all'improvviso? Che il matrimonio fosse solo per generare un erede comunque non cambia la situazione,tutti i tuoi figli saranno bastardi e trattati come tali per quanto possano essere amati dai genitori.....stiamo parlando del 1800 quindi come lei ha vissuto nella sua pelle essere illegittimi porta solo sofferenze e non capisco il cambio di posizione dato che lui continua a essere sposato e chissà il padre quando creperà....decisamente il libro sarebbe dovuto finire con la loro separazione perchè sarebbe stata la scelta più coerente. Per il resto un libro molto carino e strutturato bene

    ha scritto il 

  • 5

    Scambiabile Ebook

    Stupendissimo!!! Dolore,Tormento,Sofferenza,ma tanta tanta Passione,Amore senza confinii!!! Queste emozioni da me scritte non esprimono quanto vorrei cio'che invece mi ha trasmesso questa autrice in questo Romanzo!! c'è una corrente potente che mi ha attraversato mentre leggevo questa STORIA ricc ...continua

    Stupendissimo!!! Dolore,Tormento,Sofferenza,ma tanta tanta Passione,Amore senza confinii!!! Queste emozioni da me scritte non esprimono quanto vorrei cio'che invece mi ha trasmesso questa autrice in questo Romanzo!! c'è una corrente potente che mi ha attraversato mentre leggevo questa STORIA ricca di tutto cio'che un animo umano puo'provare! Bello,Forte ma anche Delicato! brava Charlotte!

    ha scritto il 

  • 4

    mi è piaciuto più di oblio e passione. Una chicca che magari non tutti conoscono: l'autrice aveva pubblicato sul suo sito l'epilogo del libro in file pdf (ovviamente in inglese).
    Io ho l'ebook del libro e anche l'epilogo in pdf.

    ha scritto il 

  • 4

    E pensare che l'ho pagato solo due Euro ....

    Ho comprato questo romanzo Passion spinta dalle recensioni positivissime presenti quì su anobii.
    A dire il vero non ne ero molto convinta: la Featherstone mi aveva già deluso con Lussuria e con il mini racconto presente in Seduzioni d'inverno. Poi però ho detto "vabbè ri-proviamo" soprattut ...continua

    Ho comprato questo romanzo Passion spinta dalle recensioni positivissime presenti quì su anobii.
    A dire il vero non ne ero molto convinta: la Featherstone mi aveva già deluso con Lussuria e con il mini racconto presente in Seduzioni d'inverno. Poi però ho detto "vabbè ri-proviamo" soprattutto in vista del prezzo (2 euro, preso in una edicola dove vengono ammucchiati gli harmony invenduti).
    E che dire ragazzi? l'ho trovato semplicemente favoloso.
    La storia ,seppure ricca di clichè, viene magistralmente rimescolata dall'autrice che sa regalarci un amore intenso, doloroso, appassionato ma assolutamente liberatorio.
    Davvero stupendo. Di erotico ci sono le molteplici scene sessuali che per la maggior parte delle volte sono crude e condite da una certa violentza psicologica, ma per il resto si ha fra le mani uno stupendo romanzo d'amore.
    Peccato che la Harlequin italiana lo abbia tagliato per ragioni di pagine.
    Provvederò subito a rimediare l'epilogo finale.

    4 stelline meritatissime!

    ha scritto il