Vita d'un uomo

Tutte le poesie

Voto medio di 840
| 118 contributi totali di cui 82 recensioni , 35 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
cidiellelibri
Ha scritto il 09/04/15
Ungeretti, il poeta errabondo
Nasce in Egitto, trascorre molti anni a Parigi, tiene lezioni alla Columbia, conferenze in tutta Europa, riceve lauree honoris causa in Brasile e Perù. Come una delle poesie più famose, "I fiumi", ci racconta, Ungaretti è il poeta errabondo, tanto ch...Continua
tessa
Ha scritto il 14/02/14
Se un giorno, probabilmente lontano, mia figlia mi chiederà come andare avanti le leggerò questa: Morire come le allodole assetate sul miraggio O come la quaglia passato il mare nei primi cespugli perché di volare non ha più voglia Ma non vivere di l...Continua
  • 8 mi piace
  • 4 commenti
[radek]
Ha scritto il 07/03/13
guarda che mi si è rotto lo schermo del telefono tutti i numeri erano salvati nella parte sbagliata ho un altro telefono, ma non ho i numeri. Si capisce, no? Di tanti numeri non è rimasto neppure tanto [l'avevo già usato lo so] [Ma Ungaretti era di B...Continua
Perrottella
Ha scritto il 04/12/12

"Sono un grumo di sogni"

Anthea
Ha scritto il 13/09/12
GIROVAGO In nessuna parte di terra mi posso accasare Ad ogni nuovo clima che incontro mi trovo languente che una volta già gli ero stato assuefatto E me ne stacco sempre straniero Nascendo tornato da epoche troppo vissute Godere un solo minuto di vit...Continua
  • 3 mi piace
  • 2 commenti

vain
Ha scritto il May 11, 2010, 08:15
MONOLOGHETTO Sotto le scorze, e come per un vuoto, di già gli umori si risentono, si snodano, delirando di gemme: conturbato, l'inverno nel suo sonno, motivo dando d'essere corto al Febbraio, e lunatico, più non è, nel segreto, squallido; [...]
Pag. 257
vain
Ha scritto il May 11, 2010, 08:13
[...] 3 Mi porteranno gli anni chissà quali altri orrori, ma ti sentivo accanto, m'avresti consolato... 4 Mai, non saprete mai come m'illumina l'ombra che mi si pone a lato, timida, quando non spero più... [...]
Pag. 205
vain
Ha scritto il May 11, 2010, 07:57
SE TU MIO FRATELLO Se tu mi rivenissi incontro vivo, con la mano tesa, ancora potrei, di nuovo in uno slancio d'oblio, stringere, fratello, una mano. Ma di te, di te più non mi circondano che sogni, barlumi, i fuochi senza fuoco del passato. La me...Continua
Pag. 202
vain
Ha scritto il May 11, 2010, 07:54
LA PREGHIERA Come dolce prima dell'uomo doveva andare il mondo. L'uomo ne cavò beffe di demoni, la sua lussuria disse cielo, la sua illusione decretò creatrice, suppose immortale il momento. La vita gli è di peso enorme come liggiù quell'ale d'ape...Continua
Pag. 174
vain
Ha scritto il May 11, 2010, 07:49
CAINO Corre sopra le sabbie favolose e il suo piede è leggero. O pastore di lupi, hai i denti della luce breve che punge i nostri giorni. Terrori, slanci, rantolo di foreste, quella mano che spezza come nulla vecchie querci, sei fatto a immagine d...Continua
Pag. 172

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 27, 2016, 15:53
851.912 UNG 9955 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi