Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Vita da cani, Charlie Brown!

Di

Editore: Rizzoli

4.6
(339)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 128 | Formato: Altri

Isbn-10: 8817810088 | Isbn-13: 9788817810081 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida

Genere: Comics & Graphic Novels , Humor

Ti piace Vita da cani, Charlie Brown!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    "NON MI ERO ACCORTO CHE IL MONDO FOSSE COSI' MALRIDOTTO"

    ... dice fra sé Linus leggendo la pagina dei cinema.


    Nell'unica partita di baseball che ho giocato in vita mia, ricordo che la mia squadra stava vincendo e se io avessi conquistato la terza base avremmo eliminato gli avversari e io sarei stato l'eroe: sono stato a pensarci un po' su, mi so ...continua

    ... dice fra sé Linus leggendo la pagina dei cinema.

    Nell'unica partita di baseball che ho giocato in vita mia, ricordo che la mia squadra stava vincendo e se io avessi conquistato la terza base avremmo eliminato gli avversari e io sarei stato l'eroe: sono stato a pensarci un po' su, mi sono guardato intorno, forse era meglio non rischiare e cercare di vincere solo di misura - ma poi ho capito che dovevo farlo e mi sono dato il via - via in una corsa folle - finita in una ignobile scivolata prima di raggiungere la meta - ho capito che invece di essere l'eroe, ero diventato il mentecatto, avevo rovinato tutto, partita persa, tutti i miei compagni di squadra delusi di me. Vergogna e disperazione... poi mi sono ricordato di Charlie Brown, il buon vecchio Charlie Brown, e mi sono sentito meno solo.

    ha scritto il 

  • 5

    Charlie Brown: Che senso ha prendere un gatto? Perchè sollevare tanti guai?


    Frieda: Perchè DEVE essere fatto! Snoopy ha avuto la vita comoda per troppo tempo! Questo deve finire! Bisogna che qualcuno gli dia una lezione!


    Charlie Brown: Metterai in campo un gatto o un carro armato ...continua

    Charlie Brown: Che senso ha prendere un gatto? Perchè sollevare tanti guai?

    Frieda: Perchè DEVE essere fatto! Snoopy ha avuto la vita comoda per troppo tempo! Questo deve finire! Bisogna che qualcuno gli dia una lezione!

    Charlie Brown: Metterai in campo un gatto o un carro armato?!

    Peccato che Schultz abbia deciso di non usare Frieda dopo queste prima vignette. Io la adoro, tra il suo gatto e la sua fissazione per i riccioli naturali (che ho anche io ma non ne faccio un vanto, disse Twinny mentre si atteggiava grandemente) la trovo assolutamente adorabile: ma forse il vecchio Charles aveva già cose a sufficienza sull'arroganza da far dire a Lucy e le gag sui riccioli naturali fanno in tempo a diventare ripetitive. Comunque, peccato, perchè il gattino Faron era delizioso (spero non sia l'evoluzione dello "Stupido gatto del vicino"), un manicotto di pelo vivente!

    Indimenticabile Snoopy terrorizzato a morte dall'arrivo di un gatto senza sapere nemmeno cosa sia un gatto!

    ha scritto il 

  • 5

    Di quante parole avremmo bisogno per dire quello che il genio di Schulz riesce a esprimere con pochi tratti di matita? La genialità della sintesi, pura poesia. E per me una pausa dall' orrore che portano con sè alcune letture che ho intrapreso ultimamente.

    ha scritto il