Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Vita del Petrarca

Di

Editore: Feltrinelli

4.1
(17)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 328 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8807723646 | Isbn-13: 9788807723643 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Remo Cesarani ; Curatore: Luca Carlo Rossi

Genere: Biography

Ti piace Vita del Petrarca?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nuova edizione
Ordina per
  • 4

    Estremamente scorrevole e coinvolgente: si legge con piacere, tant'è che me lo vedrei bene anche come libro da mettere sul comodino e leggere per hobby prima di andare a dormire. (Io l'ho studiato per un esame universitario, per dire, il che è indicativo di quanto sia ben fatto). Per la scorrevol ...continua

    Estremamente scorrevole e coinvolgente: si legge con piacere, tant'è che me lo vedrei bene anche come libro da mettere sul comodino e leggere per hobby prima di andare a dormire. (Io l'ho studiato per un esame universitario, per dire, il che è indicativo di quanto sia ben fatto). Per la scorrevolezza e la piacevolezza della lettura meriterebbe cinque stelline e anche più; gliene do solamente quattro, invece, per due piccoli difetti che ho riscontrato.

    Il primo: non cita le sue fonti. Ora: a me sta anche bene andare sulla fiducia, non dico che Wilkins si inventi gli episodi che descrive... però, sarebbe bello sapere in quale punto delle lettere di Petrarca sono descritti, no? Foss'anche solo per prendersi il gusto di andarsi a leggere per esteso il testo in cui è descritto quell'episodio carino che ti ha colpito in particolar modo.

    Il secondo: il libro procede in ordine cronologico. Molto cronologico. Estremamente cronologico. Quasi mese per mese, in alcuni capitoli. Questo è positivo in alcuni casi, ma in altri casi rischia di rendere il tutto un po' troppo dispersivo. Sei (poniamo) a pagina 120, e ti ritrovi con Petrarca che scrive il tal componimento in relazione a un evento che ti era stato descritto (chessò) a pagina 80, siccome era successo un paio d'anni prima. Da un certo punto di vista, posso capire la scelta dell'autore; da un altro punto di vista, questo ti costringe a scavare continuamente nella memoria per ripescare informazioni che erano state buttate lì en passant nei capitoli precedenti. Non il massimo, forse.

    Ma per il resto è un libro assolutamente fantastico che consiglierei a chiunque, studioso o appassionato. Bellissimo in particolar modo il ritratto di Petrarca che ne emerge - un Petrarca che impariamo a conoscere non solo come poeta, ma anche come uomo coi suoi hobby, le sue passioni, i suoi affetti, i suoi interessi più minuti, e così via dicendo. Bellissimo.

    ha scritto il 

  • 0

    Il fatto che io l'abbia abbandonato non significa che il libro non sia di valore, anzi! Sono io che non riesco ad impegnarmi in questa lettura. Se qualcuno vuole approfondire le studio della vita, dei tempi e dei luoghi del Petrarca, questo scritto è basilare ed esaustivo.

    ha scritto il 

  • 4

    E' un testo chiaro, ordinato e illuminante, ideale per chi vuole conoscere Petrarca: scandisce la vita del poeta in varie fasi e ne chiarisce modi e tempi. L'ho studiato un po' di tempo fa ma ne ricordo ancora la scorrevolezza, che è sempre una buona dote in un libro.

    ha scritto il