Vita di Siddhartha il Buddha

Narrata e ricostruita in base ai testi canonici pali e cinesi

Voto medio di 98
| 25 contributi totali di cui 15 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questa biografia del Buddha, rigorosamente basata sui nikaya pali e gli agama cinesi, accomuna l’assoluta fedeltà filologica con uno stile agile e vivo. In queste pagine sia il praticante sia il lettore interessato a conoscere meglio questa ... Continua
Ha scritto il 24/04/16
Dalle pagine di questo libro si può risalire al vero scopo del buddhismo e al messaggio originario del Buddha: la liberazione dalla sofferenza e dal dolore. Diversamente da altri libri, questo testo non si perde in inutili speculazioni filosofiche ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 03/11/12
La mia ignoranza del buddismo mi ha sempre fatto pensare che Budda fosse quel grassone come lo si vede in tante statuine cinesi, niete di più sbagliato, Siddhartha è invece una specie di principe di una favola protodisneiana di 2500 anni fa, ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 31/10/12
Se non ci fosse, bisognerebbe scriverlo.
Ma per fortuna c'è.
GRAZIE Thay, grazie Maestro!!!
  • Rispondi
Ha scritto il 08/08/12
La prevalenza dell'esperienza rispetto alla speculazione intellettuale.
Splendido, e persino commovente, l'incontro tra Svasti e Siddharta ( cap. 3 )
  • 3 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 07/02/12
profondo ..
"La cronaca sublime della vita del Principe Siddhārta, colui che divenne l'Illuminato, il Buddha, colui che per primo riconobbe e sconfisse la legge del divenire fermando la ruota del samsara, colui che indicò agli esseri viventi la via della ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Sep 20, 2009, 08:16
Se un uomo sputa contro il cielo, il cielo non si insudicia e lo sputo ricade sulla faccia di chi ha sputato.
Pag. 287
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 19, 2009, 17:55
L'amore deve portare pace e felicità a coloro che amiamo. Se nutriamo un amore fondato sul desiderio egoistico di possedere gli altri, non daremo loro né pace né felicità. Al contrario, li faremo sentire in trappola. E' un amore non diverso da ... Continua...
Pag. 190
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 19, 2009, 09:49
"Nell'amore" gli disse il Buddha, "c'è sofferenza".
Pag. 186
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 18, 2009, 19:37
"Credere in una dottrina" disse amichevolmente il Buddha, "significa perdere la libertà. Diventando dogmatici, si pensa che la propria dottrina sia l'unica giusta e si accusano le altre di eresia. Dalla ristrettezza di vedute nascono dispute e ... Continua...
Pag. 147
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 18, 2009, 08:04
La verità è la verità, che la maggioranza la accetti o no.
Pag. 31
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi