Vita dopo vita

Voto medio di 524
| 117 contributi totali di cui 110 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 21/11/17
Da leggere velocemente se ci si riesce
Un libro da leggere tutto d'un fiato se si riesce a superare la noia di storie parallele piuttosto noiose almeno nella loro trama romanzata. Se poi lo si inizia a leggere senza conoscere il tipo di storia nella quale ci si sta immergendo, può ...Continua
Ha scritto il 12/09/17
L'ho letto dopo "Un Dio in rovina" e devo dire che "Vita dopo vita" è meno coinvolgente, forse perché è più facile immedesimarsi in un personaggio del proprio sesso (in Un Dio in rovina il protagonista è il fratello della protagonista di Vita ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/09/17
Particolare ma bello!
Un libro decisamente fuori dal comune. Mi piace il fatto che è ambientato nel periodo delle due Grandi Guerre, ma la cosa più particolare, più strana e che inizialmente può confondere la lettura, è la singolarità della vita di Ursola.Mi è ...Continua
Ha scritto il 31/08/17
Il continuo passaggio tra una vita e l'altra, tra una svolta e l'altra, lascia un po' spiazzati in qualche punto. La protagonista vive molte vite, ogni scelta porta a conseguenze felici o estreme e lascia posto a riflessioni sul destino e sulla ...Continua
Ha scritto il 26/02/17
very interesting narrative experiment and experience for me. Ursula's life is shown since her birth in a series of versions - like in Sliding Dorrs, what would have happened if... What I enjoyed most was the description of the environment, the ...Continua

Ha scritto il Oct 27, 2014, 19:29
"Il senno di poi è una cosa meravigliosa. Se tutti capissimo le cose all'istante, non ci sarebbe nessuna storia da scrivere".
Pag. 315
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 18, 2014, 22:01
La gente parla del carisma come se fosse una bella cosa, ma in realtà è una specie di fascino, nel senso antico del termine: come un sortilegio, hai presente?
Pag. 474
Ha scritto il Oct 18, 2014, 22:00
La vita non è che un'ombra che cammina; un povero commediante che si pavoneggia e si agita, sulla scena del mondo.
Pag. 377
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 18, 2014, 21:59
Affinché le forze del male prevalgano nel mondo, è sufficiente che i buoni non facciano nulla.
Pag. 363
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 18, 2014, 21:58
Il senno di poi è una cosa meravigliosa. Se tutti capissimo le cose all'istante, non ci sarebbe nessuna storia da scrivere.
Pag. 355
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 29, 2016, 16:38
Ad inizio lettura ero un po' preoccupata, perché ho impiegato parecchie pagine prima di "entrare" nella storia.Poi però l'autrice mi ha attratta con la grazia particolare che ha usato nel delineare i componenti della famiglia Todd.L'idea di fondo ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi