Vite che non sono la mia

Voto medio di 714
| 193 contributi totali di cui 149 recensioni , 44 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nell'esperienza di ogni lettore c'è sempre l'incontro - spesso casuale, a volte unico - con un libro dall'apparenza innocua, inoffensiva, ma che poi si rivelerà essere una di quelle letture che cambiano la vita, o, quantomeno, ne sconvolgono le ...Continua
Ha scritto il 14/10/17
E' il secondo libro di Carrère in cui mi imbatto, e la esperienza di lettura è stata quasi entusiasmante. Carrère è geniale, ti avvince, ti tiene incollato al testo come pochi scrittori sanno fare. In questo libro si nota il Carrère romanziere ...Continua
  • 12 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 10/07/17
Che l'autore in questione sia bravo di scrivere è cosa nota...e qui la sua bravura la mette a servizio del racconto di un paio di vite colpite dalla disgrazia. Il difetto sta nell'eccessivo narcisimo del quale viene intessuto il racconto...l'autore ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 11/05/17
Ancora una volta un Carrere coinvolgente, delicato e disturbante insieme - seppur meno rispetto all'Avversario - che finisce per toccare mie personali corde emotive sepolte ma ad oggi, ancora, sensibilissime, a quanto pare, mi dico.Fatico anche in ...Continua
  • 5 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 05/05/17
SPOILER ALERT
“È un libro sulla vita e sulla morte, sulla povertà e sulla giustizia, sulla malattia e soprattutto sull'amore.È un libro in cui tutto è vero.”Finito di leggerlo, “Vite che non sono la mia” mi lascia sensazioni contrastanti. È un ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 26/04/17
SPOILER ALERT
Se sapessimo a che cosa andiamo incontro, non oseremmo mai essere felici."
Ho letto queste pagine con interesse ed empatia. Come non provare pietas e affetto per la storia di due famiglie colpite dal dolore? Due famiglie, che fra molte difficoltà avevano trovato un equilibrio e una perfezione di sentimenti, provate dalla ...Continua

Ha scritto il May 11, 2017, 18:03
Questo Baudot, uno degli ispiratori del Sindacato della Magistratura degli anni settanta, era stato sanzionato [...] per aver tenuto a un gruppo di giovani il seguente discorso: < < Siate parziali. Per garantire un equilibrio tra il forte e il debole, tra il ricco e il povero che non hanno lo stesso peso, spostate l'ago della bilancia da una parte. Abbiate un pregiudizio favorevole verso la donna rispetto all'uomo, verso il debitore rispetto al creditore, verso l'operaio rispetto al padrone, verso l'infortunato rispetto alla compagnia di assicurazioni, verso il ladro rispetto alla polizia, verso la parte lesa rispetto alla giustizia. La legge va interpretata, dirà quello che volete farle dire. Tra il ladro e il derubato, non abbiate paura di punire il secondo>>. ...Continua
Ha scritto il Nov 17, 2016, 09:42
Sono uomo e niente di ciò che è umano mi è estraneo
Ha scritto il Nov 14, 2016, 22:36
Sono uomo e niente di ciò che è umano mi è estraneo
Ha scritto il Mar 28, 2016, 17:39
Ormai faceva parte di lui, era diventata un'istanza della sua mente, l'interlocutore cui era rivolta una parte del suo monologo interiore
Ha scritto il Mar 28, 2012, 07:14
... Era lei che telefonava, mai lui. Etienne non le diceva niente di confortante ma lei dal canto suo poteva dire tutto, senza temere di fargli male. Tutto, vale a dire l'orrore.L'orrore morale di immaginare il mondo senza di te, di sapere che non ...Continua
Pag. 212

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi