Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Vite degli uomini illustri

Di

Editore: Rizzoli (BUR, 304)

3.9
(192)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 170 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000097813 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Humor

Ti piace Vite degli uomini illustri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Se cercate la semplice freddura, la battuta, è meglio leggere le barzellette di Totti.

    Divertenti giochi surreali sui luoghi comuni che circondano certi personaggi fin dai tempi delle elementari (le elementari ante riforma; dopo neanche i luoghi comuni). L’asino di Buridano, l’uovo di Colombo, il sasso di Dante, l’enunciato So di non sapere di Socrate, i gioielli di Cornelia e via ...continua

    Divertenti giochi surreali sui luoghi comuni che circondano certi personaggi fin dai tempi delle elementari (le elementari ante riforma; dopo neanche i luoghi comuni). L’asino di Buridano, l’uovo di Colombo, il sasso di Dante, l’enunciato So di non sapere di Socrate, i gioielli di Cornelia e via dicendo.
    Gioca sulle parole e sui doppi sensi, inserisce fatti quotidiani nelle vite di tali personaggi, ne distorce i significati o li ingigantisce. Li guarda con gli occhi dell’oggi e ne trova la vena comica o grottesca. Qualcuno ha detto che letto dopo Baudolino è inconsistente. A parte non capire il nesso tra i due testi, fu proprio Eco, quarant’anni fa, a riproporre Campanile, analizzandone lo stile e la modernità.

    Uno proprio non gli piace: Voltaire.
    “Trovo in un’enciclopedia: E’ nota la sua risposta a Franklin, che gli presentava il suo figlioletto da benedire .. E la risposta di Voltaire: Dio e la libertà. Si può essere più gigioni?""

    ha scritto il 

  • 4

    Tutti gli aneddoti sui personaggi della storia che ci affliggono durante la carriera scolastica dissacrati dal sottile umorismo e dall'ironia di Campanile. Tanti testi comici ancora si ispirano alla sua vena, e non pochi mettono in scena suoi lavori.. www.youtube.com/watch?v=l6XhHoq5jkc

    ha scritto il 

  • 2

    Ancora una volta vado in controtendenza... ma non mi ha fatto particolari effetti a parte un pò di noia. Tante ministorie su alcuni personaggi famosi del tempo passato, anzi, su alcune loro particolarità storiche.

    ha scritto il 

  • 4

    IL CAMERIERE DI TUTTI

    Il jeu du massacre della dissacrazione non risparmia nessuno dei luoghi comuni dell’agiografia culturale del secolo ventesimo, meno superata di quanto si pensi. Tanti illustri signori, importanti o meno, seriosi l’uno più dell’altro, spietatamente ridicolizzati dall’assurdo gioco della “presa all ...continua

    Il jeu du massacre della dissacrazione non risparmia nessuno dei luoghi comuni dell’agiografia culturale del secolo ventesimo, meno superata di quanto si pensi. Tanti illustri signori, importanti o meno, seriosi l’uno più dell’altro, spietatamente ridicolizzati dall’assurdo gioco della “presa alla lettera” delle loro frasi, vere o presunte, da loro o su loro pronunciate, nella leggenda o nei testi. Certo non sempre il trucco è egualmente efficace: talvolta mostra la corda. Qua e là traspare solo stizza o antipatia, virus fatale all’umorismo puro. Restano però alcuni brani in cui dal virtuosismo verbale scaturiscono sprazzi di comicità intensissima, da lasciare senza fiato. È il caso dei “gioielli” di Cornelia, di Lord Brummel, del cancelliere che leggeva Pascal, delle discussioni di Alfieri. Scopriamo come Gutenberg inventò “davvero” la stampa, e come fu “scoperta” l’America, come Manzoni scriveva lettere e perché Antonello da Messina non faceva soldi con la sua arte. Se è vero che “nessun grand’uomo è tale per il suo cameriere”, Campanile è il più perfido cameriere che abbia mai rivelato i propri segreti.

    6 agosto 1986

    ha scritto il 

Ordina per