Vite immaginarie

Voto medio di 215
| 33 contributi totali di cui 28 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
paolo
Ha scritto il 22/01/18
Ecco il classico libro Adelphi la cui comprensione è riservata a una schiera di eletti di cui non faccio parte. Si tratta – come dice il titolo – di una serie di piccole biografie (sei o sette pagine l'una al massimo) di personaggi per lo più noti,...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento
Mariusghencea95
Ha scritto il 19/07/17

Bellissimo. Per tutti e per nessuno. Forse per chi un senso c'è l'ha.

Mendustry
Ha scritto il 06/05/17
Grande mistificatore, sognatore, abile falsario, inventore di genio, manipolatore nonché amante della bibliografia più illustre: Marcel Schwob, misconosciuto autore adelphiano, è uno di quei rari casi letterari in cui il genere agiografico sposa l’el...Continua
  • 1 mi piace
carloesse (se...
Ha scritto il 28/12/16
Vite condensate in poche pagine, dalle quali escono ritratti vivi e completi attraverso poche vicende, arricchite di pochi ma curatissimi dettagli. Ritratti di antichi filosofi, artisti, poeti, eretici (Empedocle, Cratete, Petronio, Lucrezio, Paolo U...Continua
  • 9 mi piace
  • 4 commenti
CosimoColbi
Ha scritto il 28/06/16
Il sentimento dell'individuale
“L’arte del biografo consiste appunto nella scelta. Non deve preoccuparsi di essere vero; deve creare entro un caos di tratti umani. Leibniz dice che, per fare il mondo, Dio ha scelto il migliore tra i mondi possibili. Il biografo, come una divinità...Continua
  • 28 mi piace
  • 8 commenti

Ape80
Ha scritto il Feb 16, 2018, 10:38
Eraclito aveva insegnato che l'anima migliore è la più secca e la più infiammata
Pag. 36
lisabianca
Ha scritto il Apr 17, 2016, 20:50
irresistibili.wordpress.com/2016/04/14/ecco-perche/
Ashre
Ha scritto il May 17, 2013, 18:51
Arrivato ad Atene, errò per le strade, riposando la schiena contro i muri, in mezzo agli escrementi. Mise in pratica tutto ciò che consigliava Diogene. La sua botte gli sembrò superflua. Secondo l'opinione di Cratete, l'uomo non era una lumaca, né un...Continua
Pag. 20
  • 1 commento
Ashre
Ha scritto il May 17, 2013, 18:47
Le idee dei grandi uomini sono il patrimonio comune dell'umanità; ognuno di loro non possedette realmente che le proprie bizzarrie.
Pag. 7

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Mariusghencea95
Ha scritto il Jul 19, 2017, 14:37
Tourneur e la nascita sua oscura con una vita che forse del tutto mai gli è appartenuta. Schwob in questo capitolo dedicato a questo malvagio, tragico poeta ha saputo leggermente premermi sulle tempie, una storia quasi al limite dell'arrivo creativo...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi