Vite vulnerabili

Voto medio di 14
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In questi 12 racconti, Pablo Simonetti ci mette di fronte alle nostre stesse vulnerabilità, alle crepe che possono aprirsi nella facciata tutta ordine e decoro dietro cui nascondiamo la nostra vita.I suoi personaggi, uomini e donne di ogni età, si ...Continua
SoulMeetsBody
Ha scritto il 30/07/18
«L’unica cosa che riuscii a ricavare dalla confusione dei miei sentimenti fu il bisogno di mettere fine a un dolore che mi accompagnava da anni. Era come se la mia ombra si fosse ostinata a rimanere indietro, costringendomi ad aspettarla, senza permettermi di avanzare. Volevo finalmente riunirmi a lei, o abbandonarla lungo la strada, pronto a sopportare il lutto per la sua perdita.»
Non conoscevo Pablo Simonetti, autore cileno classe ’61, che ha esordito nel 1999 con la raccolta di racconti “Vite vulnerabili“. Proprio il suo esordio letterario è stato tradotto e portato nel nostro Paese dai sempre attenti ragazzi di Edizioni Lin...Continua
Eri 2sb
Ha scritto il 03/07/18
a onor del vero è un libro scritto bene , si fa leggere velocemente. per il mio gusto personale in questi racconti c'è troppo phatos, spesso doloroso, questo libro ti sbatte in faccia la sofferenza le nevrosi le miserie umane. ben scritto ma mi ha un...Continua
Andrea Pennywise
Ha scritto il 06/03/18
Le Vite Vulnerabili di Pablo Simonetti
Non conoscevo Pablo Simonetti, non avevo mai sentito parlare di questo scrittore cileno classe '61 che con Vite Vulnerabili, la sua raccolta di racconti d'esordio, strappò contro ogni pronostico gli apprezzamenti di Roberto Bolaño. Grazie a Lindau h...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi