Vivere, amare, capirsi

Di

Editore: Mondadori ( Bestsellers )

3.8
(867)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 254 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804413808 | Isbn-13: 9788804413806 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Roberta Rambelli Pollini

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico , Copertina rigida

Genere: Educazione & Insegnamento , Famiglia, Sesso & Relazioni , Manuale

Ti piace Vivere, amare, capirsi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'amore si impara come qualunque altra cosa nella vita. Non è definibile a parole, è piuttosto un modo di vivere, di essere e di sentirsi vivi. Se si assimila questo concetto nella forma più piena, spiega l'autore, si può alla fine ottenere dalla vita il premio più ambito: quello di essere completamente se stessi. L'arte di amare spiegata in tutti i suoi aspetti fisici e psichici.
Ordina per
  • 4

    Sarà stato il periodo della mia vita un po' particolare, sarà stato che mi sono rispecchiata in tutto quello che c'era scritto, sarà stata la bellezza della frasi ma penso che questo libro sia un'otti ...continua

    Sarà stato il periodo della mia vita un po' particolare, sarà stato che mi sono rispecchiata in tutto quello che c'era scritto, sarà stata la bellezza della frasi ma penso che questo libro sia un'ottima guida alla vita per qualsiasi persona.

    ha scritto il 

  • 5

    un libro capace di tirare fuori la parte più positiva e propositiva di sé...un monito per guardare sempre il bicchiere mezzo pieno. ti induce a sapere apprezzare tutto e imparare da tutto, sofferenza ...continua

    un libro capace di tirare fuori la parte più positiva e propositiva di sé...un monito per guardare sempre il bicchiere mezzo pieno. ti induce a sapere apprezzare tutto e imparare da tutto, sofferenza compresa. A tratti ripete più volte alcuni aneddoti ma nella trattazione sono inseriti in modo scorrevole. Ottimo libro, da consigliare ad amici poco positivi.

    ha scritto il 

  • 5

    Buscaglia è sostanzialmente un educatore; questo testo immenso racchiude alcune delle sue magiche conferenze. Sembra un po' di sentire Benigni quando interpreta il poeta Attilio e tiene lezione di poe ...continua

    Buscaglia è sostanzialmente un educatore; questo testo immenso racchiude alcune delle sue magiche conferenze. Sembra un po' di sentire Benigni quando interpreta il poeta Attilio e tiene lezione di poesia, nel film La tigre e la neve. Non puoi non rimanerne totalmente folgorato e volerci provare subito. A cambiare le cose, svegliandoti dal tuo torpore secolare, scrollandoti di dosso la polvere. Questo è un testo imprescindibile. Uno di quelli che andrebbero letti nelle scuole. Lo regalerò a mio figlio quanto prima.

    ha scritto il 

  • 3

    Amore spassionato per l'amore

    Un po' datato (parliamo comunque degli anni Ottanta) e molti concetti si ripetono nelle conferenze trascritte (sì, è un insieme trascritto di conferenze che Buscaglia ha tenuto negli Usa).
    Ma, conside ...continua

    Un po' datato (parliamo comunque degli anni Ottanta) e molti concetti si ripetono nelle conferenze trascritte (sì, è un insieme trascritto di conferenze che Buscaglia ha tenuto negli Usa).
    Ma, considerato il numero di sottolineature che ho fatto, c'è più d'una citazione che fa riflettere e merita di essere ricordata, se non altro per l'amore spassionato per l'amore e la vita che Buscaglia trasmette - quasi mi sarebbe piaciuto ascoltarlo dal vivo!

    ha scritto il 

  • 4

    Molti passaggi sono illuminanti, molti passaggi sono ripetuti. Bisogna munirsi di evidenziatore ed "illuminare" i passaggi da tenere a mente e mettere in pratica nella vita quotidiana.

    ha scritto il 

  • 0

    La vita è meravigliosa (e non tutti gli angeli hanno le ali)

    Che Buscaglia scrivesse i suoi libri per acquisire meriti presso il buon Dio? Un suo libro si intitola "Autobus per il paradiso" e qui l'intento di scalare la gerarchia angelica è palese...
    Non metto ...continua

    Che Buscaglia scrivesse i suoi libri per acquisire meriti presso il buon Dio? Un suo libro si intitola "Autobus per il paradiso" e qui l'intento di scalare la gerarchia angelica è palese...
    Non metto stelline: Felice Leo mi risultò simpatico - effetto placebo? - e a distanza di quasi trent'anni mi sembra che lo abbia letto un'altra persona.
    Spero che sia diventato almeno angelo di seconda classe...

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per