Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Vivere per raccontarla

By Gabriel Garcia Marquez

(698)

| Paperback | 9788804501534

Like Vivere per raccontarla ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In questo libro "Gabo", Gabriel García Márquez, ricrea e racconta un periodo fondamentale della sua vita, gli anni dell'infanzia e della giovinezza, quelli in cui si forma l'immaginario che, nel tempo, darà vita a "Cent'anni di solitudine" e tanti al Continue

In questo libro "Gabo", Gabriel García Márquez, ricrea e racconta un periodo fondamentale della sua vita, gli anni dell'infanzia e della giovinezza, quelli in cui si forma l'immaginario che, nel tempo, darà vita a "Cent'anni di solitudine" e tanti altri romanzi. L'autore fa rivivere gli anni trascorsi sulla costa caraibica della Colombia, a contatto con una realtà miracolosa in cui il magico era prima di tutto un elemento del quotidiano. Il lettore di García Márquez troverà l'eco delle storie e dei personaggi che hanno animato "L'amore ai tempi del colera", "Cronaca di una morte annunciata" e altri romanzi dell'autore.

121 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    non amo le autobiografie, ma questa ... il solo titolo vale un libro

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bella autobiografia di Marquez, che inizia con i primi anni di vita e termina con il suo viaggio in Svizzera a nemmeno trent’anni. Scritta con il suo stile fantastico, che mescola fantasia e realtà in maniera così stretta che si fa fatica a distingue ...(continue)

    Bella autobiografia di Marquez, che inizia con i primi anni di vita e termina con il suo viaggio in Svizzera a nemmeno trent’anni. Scritta con il suo stile fantastico, che mescola fantasia e realtà in maniera così stretta che si fa fatica a distinguere l’uno dall’altro
    Di sicuro non all’altezza dei suoi capolavori, avrebbe secondo me tratto beneficio da una bella sforbiciata qua e là ad alcune pagine nelle quali si dilunga in maniera un po’ confusa. Resta comunque molto interessante per conoscere la sua genesi di giornalista prima e di scrittore poi, ma soprattutto per scoprire come abbia per i personaggi che lo hanno reso famoso, attinto a piene mani dalla sua famiglia e dalle persone che lo hanno circondato nella sua infanzia. Anche qui distinguere ciò che è reale da ciò che non lo è non è sempre semplice ,ma forse il bello è proprio questo…

    Is this helpful?

    Emanuela said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In fin dei conti un' autobiografia un po' deludente, che dal grande Garcìa Màrquez non mi sarei aspettata. Belle le pagine iniziali sull'infanzia e l'adolescenza dello scrittore, nonché alcuni spunti sugli eventi storici e la situazione politica del ...(continue)

    In fin dei conti un' autobiografia un po' deludente, che dal grande Garcìa Màrquez non mi sarei aspettata. Belle le pagine iniziali sull'infanzia e l'adolescenza dello scrittore, nonché alcuni spunti sugli eventi storici e la situazione politica del suo travagliato paese. Meno riuscita la narrazione degli esordi della sua carriera di giornalista e scrittore: troppi rimandi a personaggi appena abbozzati, descrizioni dettagliate di momenti della sua vita, dai quali però non si evince un disegno complessivo della personalità dell'autore...

    Is this helpful?

    Zenaide said on May 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sono un po' delusa.La prima parte mi ha completamente presa,ma poi mi sono bloccata. La fine mi ha lasciato un po' d'amaro in bocca, sinceramente avrei preferito che la storia continuasse fino alla pubblicazione di " Cent'anni di solitudine" o al Nob ...(continue)

    Sono un po' delusa.La prima parte mi ha completamente presa,ma poi mi sono bloccata. La fine mi ha lasciato un po' d'amaro in bocca, sinceramente avrei preferito che la storia continuasse fino alla pubblicazione di " Cent'anni di solitudine" o al Nobel, magari anche dando un po' più di spazio alla storia d'amore con la moglie.

    Is this helpful?

    Francesca. said on Mar 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una espléndida autobiografía novelada que resalta sus años de infancia y juventud.
    La forma de narrar de García Márquez es simplemente portentosa, y cautiva al más pintado.
    Su propio mundo personal se ve entremezclado por los guiños y chispazos de su ...(continue)

    Una espléndida autobiografía novelada que resalta sus años de infancia y juventud.
    La forma de narrar de García Márquez es simplemente portentosa, y cautiva al más pintado.
    Su propio mundo personal se ve entremezclado por los guiños y chispazos de sus antológicas obras.
    El lirismo y la riqueza de su prosa te empapan, aunque lleves paraguas para no mojarte.
    Otra joya imprescindible para todos los que amamos y disfrutamos de su arte.
    Que pena que por el momento no haya una segunda parte.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on Feb 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho letto Shogun, oltre 900 pagine ma non me ne sono quasi accorto. Ho stima di Marquez ma - ditemi quello che volete - questo per me è un mattone indicibile...

    Is this helpful?

    Danilo said on Jul 22, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book