Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Voglia di tenerezza

By Larry McMurtry

(94)

| Hardcover

Like Voglia di tenerezza ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

13 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 6 people find this helpful

    Vento nei capelli, il sangue scorre nelle veneeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!

    Ecco questa frase e la scena del film in cui Aurora e Garret impazzano a bordo della decapottabile in riva al mare nel libro non c'è. Non c'è neanche quella in cui Aurora dice ad una sbalordita Emma (sua figlia) che con Garret ha scoperto che il sess ...(continue)

    Ecco questa frase e la scena del film in cui Aurora e Garret impazzano a bordo della decapottabile in riva al mare nel libro non c'è. Non c'è neanche quella in cui Aurora dice ad una sbalordita Emma (sua figlia) che con Garret ha scoperto che il sesso è fantascopatico o la scena in cui Aurora chiede a Garret se ha qualche minima reazione quando lei gli dice che lo ama e lui, interpretato dal meritato premio Oscar Jack Nicholson, con fare gigionesco risponde "Anche io, piccola".... Insomma, chi come me ama il cinema non può non ricordare queste scene (tutto il film è ovvio, ma questa in particolare!)e quindi rimanerci un pò male scoprendo che in realtà ....... Garret non c'è! Ora, le mie passioni sono i libri e il cinema e so che quasi mai la trasposizione cinematografica è uguale al romanzo. E ok. Premetto che in questo caso entrambi le versioni mi sono piaciute e molto ma non capisco perché il personaggio di Garret sia stato inventato di sana pianta! Sono andata inesorabilmente avanti perché non vedevo l’ora di incontrarlo e invece non c’è. Attenzione non ho detto che non ci sia un uomo per Aurora ma non è il mio amato Garret e ci son rimasta male!!!! Ok chiudo la parentesi, archivio il malumore e vado avanti. E’ un bel romanzo, mi è piaciuto tanto e tutto, uno scontro tra personaggi vivi e interessanti, tutti, anche quelli minori come Rosie, Royce, Shirley, Vernon, Patsy, il generale Hector, sono importanti e ottimamente tratteggiati, ma tutto ruota intorno a loro, la terribile, insopportabile, adorabile, intollerante e straordinaria Aurora e sua figlia, la docile e remissiva ma troppo, Emma. Uno scontro continuo, scambi di battute e frecciate come solo una madre e una figlia possono fare. Commovente e ironico. La ultime pagine, sono strazianti e mi hanno fatta star male, quasi mi è mancato il respiro nonostante conoscessi già il finale.

    Is this helpful?

    CriSting said on Mar 18, 2014 | 5 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    In ogni caso la stranezza era diversa da quel tipo di eccitazione; era più una sensazione di essere fuori centro, distorta, come se già, anni prima del tempo, lei stesse scivolando via, perdendo il contatto, restando indietro o magari, peggio, precip ...(continue)

    In ogni caso la stranezza era diversa da quel tipo di eccitazione; era più una sensazione di essere fuori centro, distorta, come se già, anni prima del tempo, lei stesse scivolando via, perdendo il contatto, restando indietro o magari, peggio, precipitandosi troppo in avanti. Aveva la sensazione, anche, che tutti quelli che la conoscevano vedessero di lei solo i momenti esteriori, i movimenti di una donna che si lamentava e sollecitava affetto di continuo. I suoi movimenti interiori nessuno pareva vederli. Ciò che la spaventava era sapere su quante cose aveva già imparato a non contare, di quante cose poteva fare a meno. Aveva la sensazione che, se non metteva un freno ai suoi movimenti interiori, presto sarebbe venuta a trovarsi al di là di tutti quanti, e questa era la causa della stranezza, che sembrava aver scelto un posto fisico dentro di lei, dietro lo sterno (p. 114).

    Is this helpful?

    pink_rose_72 said on Dec 22, 2013 | Add your feedback

  • 6 people find this helpful

    a volte basta poco

    Aurora è un personaggio prorompente che si impone anche dalle pagine del libro, Emma è l'esatto contrario ha passato la vita a sfuggire la splendente aura materna, Rosie è un'altra comprimaria l'alter ego di Aurora le due facce della stessa medagli ...(continue)

    Aurora è un personaggio prorompente che si impone anche dalle pagine del libro, Emma è l'esatto contrario ha passato la vita a sfuggire la splendente aura materna, Rosie è un'altra comprimaria l'alter ego di Aurora le due facce della stessa medaglia.
    Tre donne con le loro paturnie, i loro caratteri, ma tutte e tre alla ricerca di qualcosa di semplice ed essenziale, no non l'amore ma la comprensione, la vicinanza, la complicità, la tenerezza...

    8--/10

    Is this helpful?

    Marta said on Apr 24, 2013 | 3 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    un libro meraviglioso...

    ... la storia di due donne, una mamma e una figlia, che percorrono la loro vita scontrandosi in continuazione, anche se camminano su un percorso parallelo. Una storia commovente, un pugno nello stomaco, a volte, e duro come solo un rapporto tra mamma ...(continue)

    ... la storia di due donne, una mamma e una figlia, che percorrono la loro vita scontrandosi in continuazione, anche se camminano su un percorso parallelo. Una storia commovente, un pugno nello stomaco, a volte, e duro come solo un rapporto tra mamma e figlia può essere.

    Is this helpful?

    Anna Viscovo said on Nov 9, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (94)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Hardcover 358 Pages
  • ISBN-10: A000013302
  • Publisher: CDE
  • Publish date: 1984-03-01
  • Also available as: Paperback , Softcover
Improve_data of this book