Voi non la conoscete

Voto medio di 247
| 60 contributi totali di cui 58 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nadia è in carcere e sta scontando la pena per una rapina, un crimine che ha commesso forse per disperazione, per solitudine, o forse per riappropriarsi di una parte di sé. Più forte del carcere in senso stretto è l'oscura gabbia interiore in cui è v ...Continua
Sayuri
Ha scritto il 04/05/18
IL SENSO DELLA STORIA DOV'è?
Inizialmente, coinvolge un po' con la storia di questa donna che non ha mai avuto la possibilità di esprimersi. I colloqui con il dottore inizialmente sono interessanti ma a metà libro o quasi alla fine perde il filo logico della narrazione e il libr...Continua
_MeLa_
Ha scritto il 14/07/17
Come sempre, in un racconto abbozzato e volutamente sospeso, tra frasi non dette e pensieri accennati, si può leggere di tutto. Spesso vi riflettiamo nostre considerazioni o quello che ci sembra abbia voluto intendere l'autore. Personalmente penso ch...Continua
Limpietta
Ha scritto il 06/11/16

Perdersi e ritrovarsi...un po' troppo in fretta. Se il racconto si fosse sviluppato qc pag in più forse l'impatto sarebbe stato più forte. Lo stile aspro e diretto è quello di sempre.

virinthesky
Ha scritto il 04/01/16

Niente più di un racconto lungo confezionato a libro. E un racconto che gira a vuoto, abbozzato, trattenuto e incompiuto come la sua protagonista.

pippo.gota
Ha scritto il 09/08/15
"non credo si possa capire una tempesta quando si scatena"
Non che sia un brutto racconto questo no, ma sta Nadia risulta un brutto personaggio. personalmente inizio a trovare noiose tutte queste donne irrisolte per forza e probabilmente la brevità del libro non aiuta a entrare in sintonia. il finale non agg...Continua

CyberSimo
Ha scritto il Aug 30, 2011, 17:18
"Non so se esiste". "Cosa?" "Un posto dove non ti succede niente se dici la verità".
Pag. 27
CyberSimo
Ha scritto il Aug 30, 2011, 17:17
Lui ha aperto il coperchio del pozzo sopra la mia testa e ci vuole guardare dentro. Perché? Vuoto, buio profondo, non si vede niente, se ci lasci cadere una pietra, non senti il tonfo. Nessuno ci si è mai affacciato, neanche io.
Pag. 19

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi