Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Suchen Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Vorübergehend tot

By

Verleger: Feder & Schwert

3.7
(3253)

Language:Deutsch | Number of Seiten: 336 | Format: Others | In einer anderen Sprache: (Andere Sprachen) English , Italian , Chi traditional , Spanish , French , Portuguese

Isbn-10: 3937255141 | Isbn-13: 9783937255149 | Publish date:  | Edition 2., Aufl.

Auch verfügbar als: Paperback

Category: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Do you like Vorübergehend tot ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Anmeldung kostenlos
Buchbeschreibung
Sorting by
  • 2

    Ero curiosa di leggere questo libro in quanto seguo la serie televisiva della HBO tratta proprio dai romanzi della Harris, True Blood.
    Di solito i libri si rivelano migliori delle loro trasposizioni t ...weiter

    Ero curiosa di leggere questo libro in quanto seguo la serie televisiva della HBO tratta proprio dai romanzi della Harris, True Blood.
    Di solito i libri si rivelano migliori delle loro trasposizioni televisive o cinematografiche, ma stavolta non saprei davvero cosa dire.
    La storia prende le mosse da un'idea originale -i vampiri vivono tra gli uomini grazie al True blood, del sangue artificiale che permette loro di nutrirsi senza uccidere; inoltre molte persone vogliono credere che le creature della notte non siano non-morti, ma vittime di un virus che le rende sensibili alla luce del sole- tuttavia è scritta male, proprio proprio male.
    Di sicuro la Harris ha il merito di creare un microcosmo, qual è Bon Temps, ricco di personaggi diversi e abbastanza ben caratterizzati, nonché di riuscire a rendere la mentalità spesso chiusa e troppo tradizionalista di una provincia americana.
    La storia è narrata in prima persona da Sookie, e spesso l'ingenuità di questa fa sorridere; all'inizio è abbastanza interessante, ma poi comincia a perdere mordente, fino a divenire un pò noiosa nel finale.
    Interessanti i due personaggi maschili principali, i vampiri Bill ed Eric.

    http://iltesorodicarta.blogspot.it/

    gesagt am 

  • 2

    1° Serie di Sookie Stackhouse

    Poco empatico. Sembra una successione di eventi in cui però manco il livello di pathos, di coinvolgimento.
    Non è brutto però sembra mancargli qualcosa...da vedere come sono i successivi.

    gesagt am 

  • 4

    Seconda lettura

    Trattandosi della mia seconda lettura di questo volume posso già dire che il seguito è decisamente meglio. Si hanno le introduzioni di tutti i personaggi e del mondo vampirico inventato dalla Harris. ...weiter

    Trattandosi della mia seconda lettura di questo volume posso già dire che il seguito è decisamente meglio. Si hanno le introduzioni di tutti i personaggi e del mondo vampirico inventato dalla Harris. Sookie mi pare un po' strana come protagonista, ma visto il suo potere di telepate mi sta bene che sia lei.
    L'arrivo di Bill ovviamente scombina tutta la tranquillità del paesino della Louisiana Bon Temps.
    Quello che è diventato il mio personaggio preferito (e per chi conosce la saga e la continuazione sono sicura che saprà il motivo) è Eric, affascinante vampiro vichingo.
    Una cosa importante: da questa saga è tratta la serie tv dell'HBO True Blood; questo primo volume somiglia molto alla prima serie, ma ci sono cose che se ne discostano parecchio. Tuttavia, li trovo due ottimi prodotti da considerare paralleli.

    gesagt am 

  • 4

    Ho visto la serie televisiva di True Blood e non ho potuto non iniziare a leggere questa saga di romanzi.
    Romanzo leggero che si fa leggere.
    Fan di Eric che qui fa solo una piccola e breve apparizione ...weiter

    Ho visto la serie televisiva di True Blood e non ho potuto non iniziare a leggere questa saga di romanzi.
    Romanzo leggero che si fa leggere.
    Fan di Eric che qui fa solo una piccola e breve apparizione.

    gesagt am 

  • 1

    Da appassionata del genere, mi riprometto sempre di provare qualsiasi saga vampiresca in circolazione, ma con questa sono partita malissimo, e non mi sono nemmeno data la pena di finire questo primo v ...weiter

    Da appassionata del genere, mi riprometto sempre di provare qualsiasi saga vampiresca in circolazione, ma con questa sono partita malissimo, e non mi sono nemmeno data la pena di finire questo primo volume.
    Nessun coinvolgimento, ma non mi sento nemmeno di sconsigliarla, perché si tratta di un parere da lettrice lettrice: i personaggi non mi hanno trasmesso nulla, lo stile non mi è piaciuto. Charlaine Harris non fa per me, semplicemente.

    gesagt am 

Sorting by