Vorrei che da qualche parte ci fosse qualcuno ad aspettarmi

Voto medio di 351
| 35 contributi totali di cui 35 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un rendez-vouz amoroso guastato dallo squillo del cellulare, la notte brava didue diciottenni con la Jaguar di papà, il segreto di un padre di famiglia, lacrudele avventura di un veterinario. In dodici racconti, Anna Gavalda delineaaltrettanti ... Continua
Ha scritto il 28/07/16
Già non sono amante dei racconti, questi poi sono davvero inutili. Peccato.
Ha scritto il 04/08/14
Comprato alle tre di una notte d'agosto in un autogrill francese. Mi è piaciuto il titolo. Dodici storie comuni di persone comuni. Tutte in attesa che qualcosa accada, o non accada.
  • 3 mi piace
Ha scritto il 08/04/12
Un esordio divertente, leggero, frizzante, che mette il buonumore.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/07/11
Una simpatica, breve raccolta di racconti che si fa leggere senza sforzo. Gli spunti di partenza sono sempre piuttosto ordinari, nulla per cui gridare al miracolo: l'autrice riesce sempre a imprimere quella svolticina in coda per evitare di ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 16/05/11
Una serie di racconti minimalisti che parlano delle piccole cose... Preciso:minimal in tutto,eccetto che nel prezzo!
Bel titolo ma nulla di più..personalmente non mi ha entusiasmato; la lettura è stata scorrevole, anche i temi toccati non sono stupidi ma non c'è altro da aggiungere. E' più un'operazione commerciale che altro..trattare argomenti di rilevanza ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi