Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Voyage aux pays du coton

Petit précis de mondialisation

By

Editeur: LGF

3.8
(21)

Language:Français | Number of pages: 307 | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) Italian

Isbn-10: 2253121940 | Isbn-13: 9782253121947 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Others

Aimez-vous Voyage aux pays du coton ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 3

    Viaggiare no global

    Quando, nel 326 avanti cristo, i soldati di Alessandro Magno traversarono l’Indo, in quello che oggi è il Pakistan, restarono stupefatti. Le popolazioni locali indossavano infatti vestiti di un tessuto a loro sconosciuto, leggero e resistente, morbidissimo.


    Comincia così, per noi occidenta ...continuer

    Quando, nel 326 avanti cristo, i soldati di Alessandro Magno traversarono l’Indo, in quello che oggi è il Pakistan, restarono stupefatti. Le popolazioni locali indossavano infatti vestiti di un tessuto a loro sconosciuto, leggero e resistente, morbidissimo.

    Comincia così, per noi occidentali, la storia del cotone. Una storia che diventa presto una geografia, poiché nel corso dei secoli la pianta cominciò a essere coltivata in tutti i paesi caldi, dagli Stati uniti al Mali, dalla Turchia all’Andalusia. A raccontare questa storia che è anche una geografia è Erik Orsenna, strepitosa figura di viaggiatore o meglio cosmopolita, accademico di Francia, politico, autore di quell’atto d’amore per l’Africa che è Madame Ba.

    Il libro racconta di un viaggio ma tocca temi decisivi, come la globalizzazione e lo sfruttamento. Perché - dagli schiavi della Louisiana ai raccoglitori dell’Africa occidentale - cotone e schiavitù sono parole da sempre, purtroppo collegate. Si può capire come funziona il mondo guardandone una fessura, un aspetto piccolissimo seppur esemplare? Orsenna ci prova, forte di cultura e passione. Ed è, comunque la si veda, un gran bel tentativo.

    dit le