Vuoto

Per i Bastardi di Pizzofalcone

Voto medio di 51
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una professoressa di Lettere di un istituto tecnico scompare nel nulla. E se non fosse per una collega, nessuno se ne preoccuperebbe. Il marito, un ricco industriale, sostiene che la donna se ne sia andata di propria volontà, e non esistono prove del ...Continua
anjo
Ha scritto il 13/12/18
Intermezzo e Delusione
Venuto dopo la fine della finction , il libro (nella media di qualità di Maurizio) rappresenta una delusione per chi voleva risposte ed è un intermezzo commerciale per attendere le nuove serie per capire cosa succede ai bastardi. Si doveva leggere,...Continua
Barbalbero
Ha scritto il 04/12/18
Continua la saga dei Bastardi. Romanzo molto bello che riguarda sempre più le vicende personali dei protagonisti che l'indagine vera e propria, ma penso che sia qui il bello: vite tormentate, confuse, ma sempre alla ricerca della felicità tra mille o...Continua
AGO
Ha scritto il 04/12/18

Ho appena terminato la lettura che già mi mancano i Bastardi....
sempre molto coinvolgente!!

essebi64
Ha scritto il 03/12/18
"Il dolore del vuoto è il peggiore, perché è quello del silenzio, dell'impossiblilità per riparare, per rimettere a posto le cose. Di fare qualcosa per cancellarlo, quel finto silenzio che urla e scuote il corpo dall'interno, quel finto nulla che inv...Continua
Layura
Ha scritto il 03/12/18

Il primo romanzo della serie di Pizzofalcone che mi sembre un po' sottotono rispetto ai precedenti, e questo nonostante il nuovo ingresso e gli elementi di thrilling suspence lasciati aperti in vista dei prossimi episodi...


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi