Vuoto di memoria

Urania 1049

Voto medio di 21
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una mattina, Cal Donley si sveglia su una collina a una estremità di un cilindro lungo trenta chilometri, e scopre di essere sporco di sangue che non è suo. Un'occhiata al computer da polso gli dice che sono le cinque e cinquantuno del 12 aprile 2156 ...Continua
Cavallini D
Ha scritto il 27/07/14

Personalmente questo libro mi è piaciuto. Scorre bene e lo si legge volentieri. Inoltre è privo di pistole laser, alieni assurdi e altra roba che a mio avviso, spesso rovina il genere fantascientifico.

Fantasma
Ha scritto il 15/01/11
Non è un libro di fantascienza

come da oggetto.

theoldest
Ha scritto il 07/11/09

Nel 1955 ha previsto il computer da polso per il 2156. Lo abbiamo invece nella realtà sin dal 2008.

Massimo Sereno...
Ha scritto il 10/04/08
SPOILER ALERT
buon giallo in salsa SF. merita la lettura
Cal Donley si sveglia completamente sporco di sangue. Non sa chi è. Si trova sulla stazione orbitante Daedalus ma non si ricorda come ci sia arrivato e cosa sia successo negli ultimi 11 anni.... Un buon giallo con un'ottima ambientazione SF contorno....Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi