Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Wasted

A Memoir of Anorexia and Bulimia

By

Publisher: HarperCollins Publishers Inc

4.5
(25)

Language:English | Number of Pages: 298 | Format: Paperback

Isbn-10: 0060858796 | Isbn-13: 9780060858797 | Publish date:  | Edition 2

Also available as: Hardcover , School & Library Binding , Others , Audio Cassette , Library Binding

Do you like Wasted ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

Why would a talented young woman enter into a torrid affair with hunger, drugs, sex, and death? Through five lengthy hospital stays, endless therapy, and the loss of family, friends, jobs, and all sense of what it means to be "normal," Marya Hornbacher lovingly embraced her anorexia and bulimia -- until a particularly horrifying bout with the disease in college put the romance of wasting away to rest forever. A vivid, honest, and emotionally wrenching memoir, Wasted is the story of one woman's travels to reality's darker side -- and her decision to find her way back on her own terms.

Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    La cosa che mi ha colpito di più del libro, stranamente, non è il dolorosissimo percorso di questa donna per recuperare letteralmente la propria vita, ma l'immagine di lei, a 16 anni, incinta per la seconda volta, che si butta dalle scale a pancia in giù per abortire. E che poi prende una scopa e ...continue

    La cosa che mi ha colpito di più del libro, stranamente, non è il dolorosissimo percorso di questa donna per recuperare letteralmente la propria vita, ma l'immagine di lei, a 16 anni, incinta per la seconda volta, che si butta dalle scale a pancia in giù per abortire. E che poi prende una scopa e uno straccio e pulisce per terra, lucida.
    Il resto dei commenti, tipo "è un libro forte" "è scioccante" eccetera, secondo me sono superflui, semplicemente perché anoressia e bulimia SONO forti, SONO scioccanti, e dopo che hai finito il libro, se anche solo in minima parte capisci, compatisci, ti immedesimi in ciò che l'autrice scrive, per un po' tremi, e ti ritieni fortunata per non aver toccato quello stesso fondo.

    said on 

  • 5

    forse la migliore autobiografia

    Credo che questo libro sia, finora, la migliore autobiografia sull'anoressia e bulimia che io abbia mai letto.
    Crudo, semplice, spietato. L'autrice evita di omettere dettagli che in altri libri vengono aggirati per senso del pudore o per non sconvolgere troppo il lettore.
    Tutto viene ...continue

    Credo che questo libro sia, finora, la migliore autobiografia sull'anoressia e bulimia che io abbia mai letto.
    Crudo, semplice, spietato. L'autrice evita di omettere dettagli che in altri libri vengono aggirati per senso del pudore o per non sconvolgere troppo il lettore.
    Tutto viene descritto in maniera così meravigliosamente concreta e verosimile da fare di questo libro un volume che ogni stupida ragazzina "wannarexic" dovrebbe leggere.

    said on