Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Suchen Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

White Jazz.

By

Verleger: Ullstein Tb

4.0
(597)

Language:Deutsch | Number of Seiten: 511 | Format: Others | In einer anderen Sprache: (Andere Sprachen) English , French , Spanish , Italian , Portuguese , Chi traditional

Isbn-10: 3548250017 | Isbn-13: 9783548250014 | Publish date: 

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like White Jazz. ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Anmeldung kostenlos
Buchbeschreibung
Sorting by
  • 3

    Leggere molti libri di un autore inevitabilmente ti pone diversamente rispetto i libri stessi.

    I personaggi di Ellroy, per esempio, che attraversano bene o male la spina dorsale della sua produzione, ...weiter

    Leggere molti libri di un autore inevitabilmente ti pone diversamente rispetto i libri stessi.

    I personaggi di Ellroy, per esempio, che attraversano bene o male la spina dorsale della sua produzione, ti sembrano quasi degli attori, richiamati ogni volta in ruoli diversi nelle sanguinarie rappresentazioni dell'autore, sul palcoscenico della città degli angeli.

    Nonostante questo, iniziare un libro di Ellroy è sempre faticoso. La scrittura è sincopata, il ritmo elevato, i personaggi sono decine, con i nomi tutti uguali, soprannomi, nomignoli. Le scene sono frammentate e anche se il filo narrativo è uno (come in questo caso) la trama ha mille diramazioni.

    Insomma, arrivi a un terzo circa della lettura e arricci il naso: solita broda, non capisco nulla, i personaggi fanno cose a caso.

    Un minuto dopo, circa, scatta la magia e sei trascinato letteralmente verso il finale, con i testa i ritornelli del libro che ti ticchettano come motivetti ossessivi.

    I libri di Ellroy sono grandi meccanismi, finché sono fermi sembrano mucchi di ferro sconnesso, quando si mettono in moto sono traballanti bestie zoppicanti, quando vanno a regime sono orologi perfetti.

    Eppure tre stelle perché in ogni caso non potevo sperare di essere sedotto più di tanto dagli stessi trucchi che mi avevano sedotto in L.A. Confidential e perché il finale ha una nota malinconica e dolciastra quasi stonata.

    Quello che conta, però, è che leggerò altri Ellroy, ne sono già certo.

    gesagt am 

  • 4

    “Credetelo, tesorucci, James Ellroy, scrittore ossessionato, e ossessionante, vi condurrà per mano a scoprire i vizi (tanti) e le virtù (poche) della città degli Angeli. Il nostro reporter, in esclusi ...weiter

    “Credetelo, tesorucci, James Ellroy, scrittore ossessionato, e ossessionante, vi condurrà per mano a scoprire i vizi (tanti) e le virtù (poche) della città degli Angeli. Il nostro reporter, in esclusiva, da L.A., smaschererà il vero volto dei nostri più influenti concittadini angeleňos: il capo dell’ufficio investigativo Edmund Exley, l’animatore ufficiale dei banchetti del LAPD Dudley L. Smith, il magnate del cinema Mr. Hughes, il procuratore federale Noonan, il PD “camera a gas” Gallaudet, il gangster Mickey Cohen. Restate sintonizzati su queste pagine, furboni. Ricordatelo, cari lettori: lo avete saputo qui per la prima volta: di prima mano, garantito, e molto, molto confidenziale” (Hush-Hush 1958)

    gesagt am 

  • 4

    Meno conosciuto di altre opere di Ellroy, come Dalia Nera e L.A. Confidential, White Jazz è invece uno dei suoi lavori migliori.
    Scritto col consueto stile che mescola articoli di giornale, veline del ...weiter

    Meno conosciuto di altre opere di Ellroy, come Dalia Nera e L.A. Confidential, White Jazz è invece uno dei suoi lavori migliori.
    Scritto col consueto stile che mescola articoli di giornale, veline della polizia, dialoghi serrati e scene di violenza estrema, è una storia dove si trova la quintessenza del marciume poliziesco, dove non esistono né buoni né cattivi, e dove il più marcio di tutti è quello dall'animo migliore.

    gesagt am 

  • 5

    incredibile... spietato, efferato, una storia da un uomo solo contro il mondo senza esclusione di colpi bassi e violenza, e fino all'ultima pagina non si inizia nemmeno ad intuire che vi sarà una paro ...weiter

    incredibile... spietato, efferato, una storia da un uomo solo contro il mondo senza esclusione di colpi bassi e violenza, e fino all'ultima pagina non si inizia nemmeno ad intuire che vi sarà una parola fine

    gesagt am 

  • 4

    Bello

    Storia molto bella, violenta, cruenta, solito stile Ellroy. Però scritto davvero strano, in prima persona, tutto al presente, personalmente l'ho trovato molto difficle da leggere. In conclusione la st ...weiter

    Storia molto bella, violenta, cruenta, solito stile Ellroy. Però scritto davvero strano, in prima persona, tutto al presente, personalmente l'ho trovato molto difficle da leggere. In conclusione la storia mi è piaciuta molto, ma la lettura è stata molto complicata.
    Direi 4 stelle e 1/2.

    gesagt am 

  • 5

    Un altro capolavoro. La solita, violenta Los Angeles: perversioni, corruzione e necessità di redenzione.
    Una costruzione narrativa perfetta, per stile, ritmo, intreccio.

    gesagt am 

  • 4

    Scrittura Jazz

    White jazz è un libro difficile. E' scritto alla maniera Jazz: senza una vera melodia, senza un ritmo riconoscibile, strumenti che si sovrappongono in maniera sincopata. E' scritto in una prima person ...weiter

    White jazz è un libro difficile. E' scritto alla maniera Jazz: senza una vera melodia, senza un ritmo riconoscibile, strumenti che si sovrappongono in maniera sincopata. E' scritto in una prima persona presente che procede per pensieri di poche parole, alternato con dialoghi secchi. Ellroy aggiunge anche una storia estremamente contorta, un numero enorme di personaggi che spesso vengono nominati con soprannomi o iniziali (in modo da confondere ulteriormente il lettore). Il risultato è un....romanzo Jazz. Non per tutti i palati, non per tutti i gusti. Ma se si arriva alla fine si riconosce il grande talento di Ellroy per il genere Hard Boiled più puro.

    gesagt am 

  • 5

    這第四部曲把電報體文字發揮到淋漓盡致,極短,破碎的文字,呈現出"線偶"的影像,而主角正是被兩方人馬角力操控的棋子,惡棍律師警探覺醒之後,文字開始恢復到較為連貫的敘事,非常精彩。

    gesagt am 

  • 4

    Mi chiedo come faccia Ellroy a pensare certe storie, come faccia a immaginare certe deviazioni, certi intrighi di vite e di pensieri. In alcune battute può portarti ad immagini talmente orribili da ri ...weiter

    Mi chiedo come faccia Ellroy a pensare certe storie, come faccia a immaginare certe deviazioni, certi intrighi di vite e di pensieri. In alcune battute può portarti ad immagini talmente orribili da rivoltarti completamente, può creare passioni sconvolgenti. Può mettere personaggi inventati e personaggi storicamente e "pazzamente" esistiti. Può raccontarti che... Ma non vi dirò niente. E' tutto molto molto confidenziale. E ricordate, la prima volta lo avete sentito su Hush-Hush.

    PS. il buon Peace ha fatto il pieno di appunti da qui.

    gesagt am 

Sorting by