Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Wolverine: Origini

Di ,,,

Editore: Panini Comics

4.1
(97)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8863462372 | Isbn-13: 9788863462371 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Illustratore o Matitista: Andy Kubert

Disponibile anche come: Altri

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Wolverine: Origini?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il passato segreto del più famoso dei mutanti finalmente svelato.
Ordina per
  • 5

    Wolverine è un fumetto che non si può non leggere se si è già letto e apprezzato qualcosa degli X men (anche aver visto il film va bene, non facciamo gli schizzinosi! :D), o se non si è apprezzata la figura di Logan/Wolverine. Qui si affronta uno dei più grandi interrogativi della saga: Chi è Log ...continua

    Wolverine è un fumetto che non si può non leggere se si è già letto e apprezzato qualcosa degli X men (anche aver visto il film va bene, non facciamo gli schizzinosi! :D), o se non si è apprezzata la figura di Logan/Wolverine. Qui si affronta uno dei più grandi interrogativi della saga: Chi è Logan?

    La storia non affronta tutto il suo percorso (per esempio, non si vedrà il suo scheletro osseo sostituito con uno di adamantio) ma solo la sua infanzia e la sua adolescenza. La storia si sviluppa attraverso una narrazione in forma di diario della piccola Rose, che presterà servizio a casa Howlett, in cui troverà il selvatico Logan, figlio del burbero custode della villa, e il piccolo, timido cagionevole James, il figlio del padrone. Colpi di scena e retroscena oscuri in puro stile Marvel (moderno), su cui non mi soffermo per non guastare il gusot della lettura in chi si sentirà incuriosito. Alcuni sviluppi resteranno inspiegati, bisognerà estrapolare.

    Lo stile è aspro, ruvido, il tratto pesante, come calcato per pugnalare il foglio: a tratti sembra tratteggiato con rabbia omicida, rapido, incalzante e molto espressivo. A mio avviso bellissimo.

    L'unica pecca è che qui e lì sono disseminati molti riferimenti un po' oscuri e se non si ha una conoscenza medio-alta del fumetto originale si rischia di non coglierli, e quindi di apprezzare l'opera un po' meno di quanto meriterebbe. Ma ci si può anche passare oltre. Io per esempio di X men ho dimestichezza solo con Civil War, la breve saga di Emma Frost e i film e mi sono trovata benissimo, con un po' di aiuto da Wikipedia! :D

    ha scritto il 

  • 3

    Non so se avete visto l'ultimo film sugli X-Men dedicato alle origini di Wolverine? Se si, scordatevi tutto! Queste sono le vere origini del mito di Wolverine.
    Magari questo "comic" toglie un pò di mistero ad uno dei personaggi più "cool" degli X-Men... Pazienza! Ho comunque apprezzato l'ope ...continua

    Non so se avete visto l'ultimo film sugli X-Men dedicato alle origini di Wolverine? Se si, scordatevi tutto! Queste sono le vere origini del mito di Wolverine.
    Magari questo "comic" toglie un pò di mistero ad uno dei personaggi più "cool" degli X-Men... Pazienza! Ho comunque apprezzato l'opera: per il disegno e per la sceneggiatura. Ottima questa edizione definitiva!

    ha scritto il 

  • 0

    Dopo aver visto il film e aver pensato che fosse un'autentica ciofeca ho pensato che avrei dovuto leggere il fumetto per apprezzare la storia. E così è stato. Adesso però... ho bisogno di leggerne altri! ^_^

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    La storia è ok, nulla da dire sui riferimenti storici e sulla coerenza col presente di Logan però sinceramente mi aspettavo qualcosa di più fantascentifico dalle origini Wolverine. Secondo me manca ancora qualcosa...per esempio nel fumetto gli artigli sembrano essere prolungamenti delle ossa ment ...continua

    La storia è ok, nulla da dire sui riferimenti storici e sulla coerenza col presente di Logan però sinceramente mi aspettavo qualcosa di più fantascentifico dalle origini Wolverine. Secondo me manca ancora qualcosa...per esempio nel fumetto gli artigli sembrano essere prolungamenti delle ossa mentre tutti sappiamo che Logan ha le ossa di adamantio. Staremo a vedere se ci sarà un seguito...

    ha scritto il 

  • 3

    Sceneggiatura mediocre, ma colori superbi.

    Non amo Jenkins, lo trovo noioso e prolisso.
    Ma i disegni, e soprattutto la colorazione di questo albo sono qualcosa di strepitoso. Sembrano quadri. Si vede addirittura la grana sotto il colore (anche se non so se sia stato disegnato su tela o sia piuttosto un effetto aggiunto in post-produz ...continua

    Non amo Jenkins, lo trovo noioso e prolisso.
    Ma i disegni, e soprattutto la colorazione di questo albo sono qualcosa di strepitoso. Sembrano quadri. Si vede addirittura la grana sotto il colore (anche se non so se sia stato disegnato su tela o sia piuttosto un effetto aggiunto in post-produzione).
    Questo albo non l'ho letto, l'ho contemplato. Sia resa gloria a Andy Kubert e Richard Isanove!

    ha scritto il