Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

XIII vol. 1

Il giorno del sole nero

Di ,

Editore: Panini Comics

4.3
(46)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8863466807 | Isbn-13: 9788863466805 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace XIII vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il presidente William B. Sheridan è stato assassinato durante una visita ufficiale nel sud degli Stati Uniti. Principale indiziato dell’attentato è il capitano Steve Rowland, ex ufficiale delle unità speciali SPADS, ufficialmente morto in missione qualche tempo prima. Peccato che Rowland, ritrovato in fin di vita con una ferito alla testa, ha smarrito completamente la memoria. Unico segno particolare: il numero “XIII” tatuato sulla clavicola sinistra. Rivelandosi un abilissimo uomo d’azione, lo smemorato sfugge a numerosi inseguitori e ora è ancor più determianto a svelare il segreto che si cela nel suo passato. Torna in una nuova edizione la saga capolavoro di Jean Van Hamme e William Vance.
Ordina per
  • 5

    Non sono mai stato appassionato di spy story a fumetti, ma devo dire che la serie di Vance e Van Hamme mi ha totalmente conquistato; sorvolando sul fatto che i disegni hanno uno stile unico e raffinato (abbinati, peraltro, ad un fantastico acquerello), la trama stessa è congegnata in modo magistr ...continua

    Non sono mai stato appassionato di spy story a fumetti, ma devo dire che la serie di Vance e Van Hamme mi ha totalmente conquistato; sorvolando sul fatto che i disegni hanno uno stile unico e raffinato (abbinati, peraltro, ad un fantastico acquerello), la trama stessa è congegnata in modo magistrale, concedendo la verità sui personaggi a piccole dosi, incuriosendo fino alla crudeltà sui machiavellici risvolti della vicenda. Falsi riconoscimenti, scambi d'identità, sesso, pallottole, intrighi politici: l'epopea di XIII arriva, nei numeri seguenti, al suo sviluppo più totale. Se dovessi torturare il mio peggior nemico, sceglierei di fargli leggere soltanto il primo volume di questa serie, oppure di spoilerare sadicamente l'imprevedibile finale della vicenda. In definitiva; grande sceneggiatura, disegni incredibili, colore anche. Unico difetto il prezzo.. (a meno che non abbiate un amico che ve li presti.. come me!)

    ha scritto il 

  • 1

    Beautiful + Mission impossible + Jason Bourne + i tre giorni del Condor + donnine dalle gambe kilometriche à la Manara + testosterone a barili + metteteci quello che volete che tanto lo trovate = meglio Blek Macigno

    ha scritto il 

  • 4

    Un ottimo fumetto, ricco di colpi di scena. Van Hamme costruisce un ubriacante gioco di specchi, in cui nessuno è quel che sembra e tutto può accadere. Disegni non strabilianti, ma efficaci, di Vance. Testi "abbondanti" e sorprendenti di Van Hamme. Son curioso di leggere gli altri volumi.

    ha scritto il 

  • 5

    Entusiasmante. Trama, sceneggiatura, dialoghi, disegni: trovare delle imperfezioni è a dir poco dura! Pagina dopo pagina, la storia procede a ritmo serrato, ed ogni piccolo mistero chiarito apre la strada al dubbio che dietro tutto ci sia qualcosa di ancora più grande: ogni fuga, sparatoria, i ...continua

    Entusiasmante. Trama, sceneggiatura, dialoghi, disegni: trovare delle imperfezioni è a dir poco dura! Pagina dopo pagina, la storia procede a ritmo serrato, ed ogni piccolo mistero chiarito apre la strada al dubbio che dietro tutto ci sia qualcosa di ancora più grande: ogni fuga, sparatoria, intrigo, doppio gioco, evasione, inseguimento e rivelazione reca l'impronta di un elegante disegno occulto, trasformando lentamente il fumetto da un classico thriller con "amnesia del protagonista", in un racconto di fanta-politica, neanche troppo "fanta".
    In attesa della ristampa dei successivi 4 volumi, non resta che augurare
    lunga vita a Van Hamme!

    ha scritto il