H si fa chiamare con una lettera muta, come mute sono le vittime della storia, la stessa lettera che nella tavola periodica indica l'idrogeno, l'elemento alla base della bomba atomica. La sua storia comincia proprio il 6 agosto del 1945, quando il la ...Continua
sempreverde
Ha scritto il 08/03/18
terribile e accattivante
Pieno di atrocità, crudeltà, sofferenza, dolore muto concentrato nella vita di una donna e di chi le sta attorno. Una storia a tratti non credibile, non verosimile, come quando si scopre che Yoro parla giapponese con H, sebbene la prima non ci sia ma...Continua
elena
Ha scritto il 08/07/17

Brutto, non mi vengono altri aggettivi.

Sempry
Ha scritto il 20/06/17
Una nuova perla.
Una scrittrice incredibilmente realistitca e cruda, vera e reale. Una storia fuori dal comune raccontata con incanto e orrore. Un viaggio multiplo alla ricerca di se stessi e alla ricerca di qualcuno. Tutto torna nelle ultime pagine, tornano i conti...Continua

Sempry
Ha scritto il Jun 20, 2017, 09:47
Sì, senza dubbio se non avessi una casa e vivessi per strada lascerei anch'io che mi si formasse addosso una cappa di fetore, solo per dimostrare di essere radicalmente diversa da tutti quelli che spesso si turano il naso ma leccano il culo a chiunqu...Continua
Pag. 269
Sempry
Ha scritto il Jun 20, 2017, 09:45
Perciò, ogni volta che Jim mi raccontava qualcosa del suo passato, rimanevo lì a guardarlo senza dire nulla, cercando di evitare che si accorgesse della sorpresa che provavo nel rendermi conto che mi ero innamorata di lui.
Pag. 66

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi