Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Yubikiri

La promessa

By Hinako Ashihara

(93)

| Mass Market Paperback

Like Yubikiri ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Come si fa a non sentirsi soli? Hinako Ashihara, l'autrice di splendidi shojo come PIECE e LA CLESSIDRA, torna con un nuovo volume di storie complete sullo struggente tema della solitudine. Tre adolescenti, tre diversi modi di porsi davanti allo stes Continue

Come si fa a non sentirsi soli? Hinako Ashihara, l'autrice di splendidi shojo come PIECE e LA CLESSIDRA, torna con un nuovo volume di storie complete sullo struggente tema della solitudine. Tre adolescenti, tre diversi modi di porsi davanti allo stesso problema, ma una sola soluzione. Che si chiama amore.

11 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    3 e mezzo

    Il volume racconta tre storie brevi, i disegni sono molto tipici per questa mangaka e le storie non brillano più di tanto.
    La promessa: storia che da il titolo al volume racconta la storia di una ragazza che preferirebbe non vivere che incontra un ra ...(continue)

    Il volume racconta tre storie brevi, i disegni sono molto tipici per questa mangaka e le storie non brillano più di tanto.
    La promessa: storia che da il titolo al volume racconta la storia di una ragazza che preferirebbe non vivere che incontra un ragazzo che le tenderà una mano.
    La figlia del cuculo: è la storia di una ragazza, figlia dell'amante del padre, che si innamora sempre della persona sbagliata, più che mai stavolta di un uomo sposato...
    60 giorni: Mancano 60 giorni per il trasferimento di Madoka, poco gliene importa perchè non ha legato e non ha problemi ad andarse ma.. proprio in quei sessanta giorni le cose cambieranno...

    Is this helpful?

    Diaspro & Arenter said on May 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ユビキリ (2002)

    Carini La promessa e 60 giorni, inverosimile La figlia del cuculo

    Is this helpful?

    Yuugure said on Apr 24, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Siamo ancora lontani da quei capolavori che saranno SOS o La forma delle nuovole, ma questo volumetto ormai un po' datato (correva l'anno 2002) rimane comunque una lettura piacevole. Un maggiore approfondimento non avrebbe fatto male, ma non per ques ...(continue)

    Siamo ancora lontani da quei capolavori che saranno SOS o La forma delle nuovole, ma questo volumetto ormai un po' datato (correva l'anno 2002) rimane comunque una lettura piacevole. Un maggiore approfondimento non avrebbe fatto male, ma non per questo mi sento di stroncarlo.

    Innanzi tutto i disegni sono sempre piacevoli ed emozionanti, e se per una volta non è la solita malinconia a farla da padrone io non mi lamento troppo XD XD

    Nonostante dia il nome al volume, la prima storia è quella che mi è piaciuta di meno. Certo, Hongo è un amore (molto Daigo in questo...), ma non mi è piaciuta la superficialità con cui l'autrice ha trattato il tema del suicidio. Anzi sono rimasta alquanto sbalordita, soprattutto se penso che al tema della debolezza d'animo e della salvezza la Ashihara ha dedicato un'intera opera in 10 volumi. Certo, forse qui il messaggio voleva essere più positivo, ma cmq mi ha infastidito il far dire alla protagonista "non capisco perchè sia sbagliato suicidarsi" O.o

    La seconda storia invece non mi è dispiaciuta, ma è quella che ho trovato più accelerata, mentre la terza mi ha convinto di più perchè ho provato una certa affinità con la protagonista (anch'io talvolta preferisco i libri alla compagnia...) e avrei davvero voluto che gli fosse stato dedicato più spazio.

    Is this helpful?

    Nyme said on Feb 14, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ho sentito parlare abbastanza male di yukibiri, l'ho preso convinta che l'avrei rivenduto, invece l'ho trovato una lettura piacevole. le storie sono ben organizzate, considerando sempre il poco spazio disponibile...

    Is this helpful?

    claclina said on Dec 19, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come ogni opera della Ahihara, anche questo volume unico si fa leggere e apprezzare. E' del 2002, perciò piuttosto datato; non siamo ancora ai livelli di opere successive ma i temi sono già in nuce ( apatia-solitudine-problemi relazionali) e c'è la s ...(continue)

    Come ogni opera della Ahihara, anche questo volume unico si fa leggere e apprezzare. E' del 2002, perciò piuttosto datato; non siamo ancora ai livelli di opere successive ma i temi sono già in nuce ( apatia-solitudine-problemi relazionali) e c'è la solita malinconia a go-go.
    Le storie. La prima non brilla per originalità ma non mi è sembrata così superficiale nel suo svolgimento. Peccato per la conclusione, felice ma abbastanza banalotta! La seconda invece è meno prevedibile rispetto alla precedente e piuttosto verosimile, purtroppo però non ho retto la protagonista, che sinceramente il più delle volte per me era da badilata sui denti XD Ma antipatia soggettiva a parte, l'episodio è profondo e molto, molto credibile in generale. Carina, infine, la storia sui 60 giorni. Mi è spiaciuto sia stata così breve: secondo me avrebbe potuto benissimo diventare una serie più lunghetta XP

    Is this helpful?

    V. said on Nov 30, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (93)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Mass Market Paperback 192 Pages
  • Publisher: Panini Comics - Planet Manga
  • Publish date: 2010-09-30
Improve_data of this book