Ha scritto il 22/03/12
Ci siamo
Le poche pagine nolittiane alla fine del quinto volume sono le più emozionanti finora: Coffin è il primo avversario a dare davvero un senso di pericolo per l'eroe. Quel Nolitta lì la sapeva lunga.
Ha scritto il 19/03/12
Storie classicissime e un pò di sana continuity. E ritorna Guido Nolitta.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi