Ha scritto il 14/12/13
No, proprio no. Superficiale, frammentato, vuole parlare di tutto senza però dire nulla. Mi era piaciuto tantissimo il suo "La banalità del bene", che consiglio.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/06/12
Ci sono libri che lasciano il segno. Ci sono libri che ti lasciano a bocca aperta. Ci sono libri che ti trasportano tra le parole come in un volo su una verde valle alpina con il vento tra i capelli. 'Zita' è uno di quelli.Il commento completo lo ...Continua
Ha scritto il 14/05/12
Zita non si ferma mai!
Zita ti prende per mano e accompagnandoti nella sua vita avventurosa ti fa rivivere mezzo secolo di storia. Il suo amico Carlo la racconta teneramente e di lei dice: "C'è da fidarsi di Zita: ti mette nei guai ma non ti annoia mai!
Ha scritto il 11/02/12
Mi è piaciuto perchè percorre un pezzo di storia italiana che ho vissuto anch'io ed in cui mi ritrovo, ma anche per la delicatezza da innamorato di chi ha scritto su Zita.
Ha scritto il 15/01/12
Inutile, superficiale nella scrittura e nella storia. Comprato solo perchè conservavo un buon ricordo del "figlio della professoressa Colomba" e ho creduto nella promettente fascetta di presentazione...... Una vera fregatura.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi