Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Zlodějka knih

By Markus Zusak

(1)

| Others | 9788025701881

Like Zlodějka knih ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1313 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bello bello bello!
    Arrivo praticamente per ultima a leggerlo e commentarlo, quindi non è che possa rivelare chissà quali grandi cose, però ci tengo a dire che, pur raccontando un argomento estremamente inflazionato, lo fa con originalità e senza cade ...(continue)

    Bello bello bello!
    Arrivo praticamente per ultima a leggerlo e commentarlo, quindi non è che possa rivelare chissà quali grandi cose, però ci tengo a dire che, pur raccontando un argomento estremamente inflazionato, lo fa con originalità e senza cadere mai nel patetico.
    Bravo Zusak!

    Is this helpful?

    Frencina said on Jul 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non c'è che una parola per commentare questo libro: commovente! Una storia di nazismo raccontata attraverso le vicende di una bambina e degli abitanti di un piccolo paesino vicino a Monaco. Storia che sottolinea quanti tedeschi all'epoca non erano in ...(continue)

    Non c'è che una parola per commentare questo libro: commovente! Una storia di nazismo raccontata attraverso le vicende di una bambina e degli abitanti di un piccolo paesino vicino a Monaco. Storia che sottolinea quanti tedeschi all'epoca non erano in accordo con la pazzia di Hitler, e non erano stati soggiogati dalle sue parole. Storia di un famiglia di tedeschi che nasconde per un po' un ebreo in casa. Storia di miseria in una Germania che un pazzo definiva il mondo migliore in cui vivere. Storia di paura di esser portati via come quegli ebrei che sfilavano a piedi verso Dachau. Storia di libri rubati, storia di parole che si scopre quanto possano far bene, ma anche quanto male sanno fare. Anche l'autore usa le parole giuste per ogni momento del libro, e arrivano sempre ad emozionare. Da leggere assolutamente!

    Is this helpful?

    Zidora said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Copio la recensione di un'altra persona che condivido in pieno. Non lo faccio per plagio ma perché non avrei saputo scrivere i miei pensieri meglio...coincidono.

    "Un romanzo strano.
    Gli ho dato quattro stelle, ma in realtà fatico a dare un giudizio ...(continue)

    Copio la recensione di un'altra persona che condivido in pieno. Non lo faccio per plagio ma perché non avrei saputo scrivere i miei pensieri meglio...coincidono.

    "Un romanzo strano.
    Gli ho dato quattro stelle, ma in realtà fatico a dare un giudizio su questo libro. Intanto mi aspettavo un racconto diverso, ma questa magari è una mia colpa. E' decisamente unica la scelta della voce narrante, la Morte, ma il modo di scrivere è un po' troppo lento per i miei gusti. I personaggi invece sono tutti delineati in maniera molto piacevole, anche quelli antipatici. Ci sono poi descrizioni d'ambiente e di sentimenti espresse in modo singolare. Mi ha annoiato molto l'inserzione dei disegni e di pseudo libri. Mi è piaciuto? Dopo averlo finito, ancora non lo so."

    Is this helpful?

    Scrat said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Romanzo toccante come quasi tutti quelli ambientati nel periodo della seconda guerra mondiale.
    Perno centrale del libro è questo amore forte per i libri di una ragazzina che l'aiuterà a sopravvivere alle dolorose vicissitudini belliche.

    Is this helpful?

    Shura said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho appena finito di leggere questo libro e ancora non ho parole per spiegare con quanta delicatezza sia stato trattato il tema dell'olocausto. Ho letto tantissimi libri sull'argomento ma mai nessuno è stato così dolce. Trovo possa essere un libro da ...(continue)

    Ho appena finito di leggere questo libro e ancora non ho parole per spiegare con quanta delicatezza sia stato trattato il tema dell'olocausto. Ho letto tantissimi libri sull'argomento ma mai nessuno è stato così dolce. Trovo possa essere un libro da far leggere ai ragazzi nelle scuole. Originale la scelta della voce narrante. Libro da leggere!

    Is this helpful?

    Loi Pa said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Una rubava i libri. L'altro rubava il cielo."

    Meraviglioso. Sarebbe bello se venisse introdotto nelle letture scolastiche riguardanti la Seconda Guerra Mondiale, fa riflettere parecchio.

    Is this helpful?

    MuMuMuny said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book