!! SCHEDA DOPPIA !!

Espiazione

Voto medio di 7.282
| 1.170 contributi totali di cui 1.018 recensioni , 152 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
SCHEDA DOPPIANon aggiungere o deseleziona la scheda dalla tua libreria. Usa invece questa:

http://www.anobii.com/books/Espiazione/9788806160302/013530097b511859cc/

Ha scritto il 04/10/17
Il mio libro preferito!! Una storia d’amore travagliata e coinvolgente che mai mi stancherà. Bellissimo libro.
Ha scritto il 05/09/17
Purtroppo non mi ha convinta fino in fondo. Il romanzo è diviso in tre parti e se fossero tre romanzi separati li troverei tre capolavori. Se si togliesse la seconda parte la prima e la terza potrebbero funzionare insieme. Messi così invece mi ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/08/17
Soliti livelli di scrittura stratosferici di Ian McEwan, storia coinvolgente e di dolorissima bellezza. Un libro necessario che dovrebbe stare in tutti gli scaffali di librerie del mondo.
Ha scritto il 06/08/17
Espiazione
Scrittura impeccabile, lettura lenta e faticosa. Abbandonato per sfinimento.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 26/07/17
null
Espiazione è un libro tremendamente doloroso e intimo. La protagonista Briony è così ben caratterizzata da mettere in luce le contraddizioni dell'agire umano e dei sentimenti che anche nel lettore (almeno per quanto mi riguarda) cambiano in base ...Continua

Ha scritto il Feb 05, 2017, 21:27
All'improvviso la scena rimase vuota; la pozza bagnata là dove Cecilia era uscita grondante dalla vasca era l'unica prova che qualcosa fosse successo davvero.
Ha scritto il Dec 09, 2016, 15:48
"Nei miei sogni, bacio la tua fica, la tua dolce fica bagnata. Nei miei pensieri faccio l'amore con te tutto il giorno."
Ha scritto il Jul 30, 2016, 11:32
Anche se il vero pericolo era rappresentato dalla folla in sé, dalla prepptenza del suo stato d'animo: non avrebbe permesso di farsi sottrarre uno svago.
Pag. 259
Ha scritto il Jul 30, 2016, 11:30
Mentre la folla intorno al cerchio aumentava, veniva meno ogni senso di responsabilità individuale. Prendeva puede al suo posto una spietatezza arrogante.
Pag. 258
Ha scritto il Jul 30, 2016, 07:58
Mentre la spingeva per una spalla verso il cancello, l'urlo crescente ebbe inizio. L'incubo era diventato una scienza. Qualcuno, un semplice essere umano, si era preso la briga di inventare quell'ululato satanico. E con quale successo! Ne era uscito ...Continua
Pag. 242

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi