Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

l'arte del romanzo

By Milan Kundera

(68)

| Paperback

Like l'arte del romanzo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

28 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Delusione

    Kundera come romanziere è giustamente da nobel. Il Kundera che invece cerca di spiegare la sua "filosofia letteraria" mi lascia parecchio perplesso.

    Is this helpful?

    alex said on Sep 13, 2014 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    "La mia risposta è insieme ridicola e sincera: io non tengo a niente tranne che alla denigrata eredità di Cervantes."

    Kundera è uno dei miei miti ormai, nonostante le arie da saputello di prima categoria, capace di mettere in mezzo Kafka (in continuazione!), Broch, Gombrowicz, Diderot e Flaubert, pur di spiegare le sue complesse teorie relative alla genesi, ma sopra ...(continue)

    Kundera è uno dei miei miti ormai, nonostante le arie da saputello di prima categoria, capace di mettere in mezzo Kafka (in continuazione!), Broch, Gombrowicz, Diderot e Flaubert, pur di spiegare le sue complesse teorie relative alla genesi, ma soprattutto al fine ultimo del "romanzo europeo".

    In questo saggio, che raccoglie sette testi diversi, rigorosamente autorizzati e controllati dall'autore - che ha il terrore che qualcuno riporti in maniera errata le sue parole, falsificando il suo pensiero, Kundera spiega l'evoluzione del romanzo nel corso del tempo, nonostante l'universalità di certe sue caratteristiche imprescindibili.

    Ovviamente non si parla soltanto dei romanzi altrui, ma anche dell'opera del nostro, che ci illustra il perché di molte sue scelte stilistiche e ci rende partecipi dell'importanza della musica nei suoi testi, gettando così una luce nuova su tutta la sua opera: una conoscenza che ci permette di godere dei suoi romanzi con maggiore consapevolezza, come se conoscessimo già il paesaggio che ci aspetta.

    Inutile dirvi che leggere questo saggio mi ha spinto alla lettura de "La vita altrove" e, subito dopo, del "Valzer degli addii".

    Sono fermamente convinta che nella vita - o almeno nella mia! - ci vorrebbe un narratore come Kundera, per sciogliere tutti i dubbi che mi attanagliano e rendere tutto liscio e razionale, tutto studiato e comprensibile come i movimenti di una sonata. La voce di Kundera potrebbe sviscerare i pensieri nascosti dietro ogni mia azione apparentemente priva di secondi fini e ricondurmi alla verità, come solo lui sa fare.

    "Mi diverte pensare che l'arte del romanzo sia venuta al mondo come eco della risata di Dio."

    Is this helpful?

    MartinaViola said on Jun 27, 2014 | 5 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Non era quello che cercavo, ma è stato un mio errore. Sicuramente una Bibbia per chi ama i saggi e le dissertazioni. Per me è solo stato lungo, lungo e infinito.

    Is this helpful?

    Flavio Firmo said on Oct 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ricordare sempre che raggiungere una buona conoscenza dei meccanismi della cultura e di quelli della società è impossibile. O, almeno, molto difficile.

    Is this helpful?

    Marco V. said on Jan 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Si vous aimez les romans, lisez-le.

    Je ne sais pas comment commenter ce livre auturement. Et j'ai bien aimé l'attention de Kundéra à ses traductions, à la traduction en général.

    Is this helpful?

    fran_ces said on Jan 10, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book