Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

punto d'origine

Di

3.6
(1631)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Francese , Spagnolo , Olandese , Ungherese , Polacco

Isbn-10: A000017643 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , Altri

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace punto d'origine?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    La nona indagine di Kay Scarpetta si concentra su una serie di casi misteriosi aventi la medesima origine dolosa: un incendio che si propaga dal bagno della casa e che distrugge completamente l'abitaz ...continua

    La nona indagine di Kay Scarpetta si concentra su una serie di casi misteriosi aventi la medesima origine dolosa: un incendio che si propaga dal bagno della casa e che distrugge completamente l'abitazione. In tutti i casi si scopre sul luogo il cadavere carbonizzato di una donna. Misterioso è il modo in cui l'incendio viene appiccato. Non vi sono tracce rinvenibili di sostanze infiammabili o di altro che serva per l'accensione e la propagazione del fuoco. Kay Scarpetta, alla vigilia della partenza per le vacanze a Hilton Head, da trascorrere in totale pace con il compagno Benton Wesley, viene chiamata in qualità di medico legale, ad eseguire le consuete autopsie sui corpi, alla ricerca di tracce utili per identificare e catturare l'efferrato assassino. Questo episodio, rispetto ad altri precedenti che ho letto, si presenta lento, abbastanza noioso e povero di effetti a sorpresa, tranne verso la fine, dove la trama si sviluppa con ritmi serrati, accade qualcosa di inaspettato e di incredibile, dove l'adrenalina ricomincia a scorrere veloce di pagina in pagina.
    Infine, mi sembra opportuno sottolineare che dato che il libro è inserito in un'ampia serie, è forte il collegamento con le vicende narrate nel libro precedente, anche se l'autrice sapientemente ne riprende i punti salienti durante la narrazione.

    ha scritto il 

  • 3

    L'ho iniziato perchè non avevo altro da leggere e l'ho finito perchè i suoi personaggi non mi tormentassero più. In realtà è il primo libro di P. Cornwell che leggo e non ho ancora capito se il suo st ...continua

    L'ho iniziato perchè non avevo altro da leggere e l'ho finito perchè i suoi personaggi non mi tormentassero più. In realtà è il primo libro di P. Cornwell che leggo e non ho ancora capito se il suo stile mi piace. Molto, troppo lento in alcuni punti delicati e troppo veloce quando invece dovrebbe soffermarsi...sarà perchè mi manca parte della serie? Non so se leggerò il resto...

    ha scritto il 

  • 0

    Incipit

    Benton Wesley era in cucina e si stava togliendo le scarpe da ginnastica quando corsi da lui con il cuore pieno di paura, di odi e di terrore.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/p/punt ...continua

    Benton Wesley era in cucina e si stava togliendo le scarpe da ginnastica quando corsi da lui con il cuore pieno di paura, di odi e di terrore.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/p/punto-di-origine-patricia-cornwell/

    ha scritto il 

  • 0

    Warrenton, Virgina: un incendio distrugge le scuderie di una villa, uccidendo una donna e i suoi venti purosangue di formidabile valore. Questo è il primo di molti incendi che costringono l'ufficio di ...continua

    Warrenton, Virgina: un incendio distrugge le scuderie di una villa, uccidendo una donna e i suoi venti purosangue di formidabile valore. Questo è il primo di molti incendi che costringono l'ufficio di medicina legale di Richmond a un frenetico e macabro lavoro: interminabili e sofisticati esami sono condotti sui cadaveri che puntualmente vengono ritrovati. Un incubo di proporzioni inimmaginabili si materializza nel corso delle indagini e le identiche modalità degli omicidi disegnano una trappola mortale intorno a Kay Scarpetta e ai suoi collaboratori. Soltanto una mente contorta può concepire un progetto così orrendo. E nella mente di Kay un nome si sta formando, un nome che non avrebbe mai più voluto pronunciare.

    ha scritto il 

  • 4

    Guarda che in fatto di cognomi azzeccati io sono un grande esperto. Pensa che ho conosciuto un coroner che si chiamava Della Morte, un certo Tomba che uccideva le sue vittime nei cimiteri, un giudice ...continua

    Guarda che in fatto di cognomi azzeccati io sono un grande esperto. Pensa che ho conosciuto un coroner che si chiamava Della Morte, un certo Tomba che uccideva le sue vittime nei cimiteri, un giudice Forca e un avvocato Della Cella. Per non parlare di Totò Nero, coinvolto in un giro di scommesse e ucciso fuori dal proprio ristorante. E te lo ricordi quel poveretto che fu colpito da un fulmine davanti a una chiesa l’estate scorsa ? Bè si chiamava Bruciati.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    inquietante..

    .... Leggere della morte di benton... Aver letto prima per errore altri libri successivi e sapere che è vivo ancora... Ma di chi sarà mai il corpo incenerito simile al suo?

    ha scritto il 

  • 1

    En caída libre

    Cada vez que avanzo más en la saga Scarpetta, mi decepción va en aumento y se hace más patente que son libros fabricados en serie sin miramientos en cuanto al recorte de calidad.

    Este, en concreto, e ...continua

    Cada vez que avanzo más en la saga Scarpetta, mi decepción va en aumento y se hace más patente que son libros fabricados en serie sin miramientos en cuanto al recorte de calidad.

    Este, en concreto, es el peor hasta el momento. Va resolviendo tramas a golpe de machetazo, dejando mil cabos sueltos e intentando dar golpes de efecto que son más que predecibles, poco fundamentados y lamentablemente hilados.

    Espero que remonte el vuelo, porque leer libros como este no sirve ni para entretenerse un rato.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello ed avvincente niente da dire. I personaggi, gia' ben noti a chi segue questa scrittrice, seguono il passare degli anni. Le situazioni sono descritte con dovizia di particolari, si segue passo pa ...continua

    Bello ed avvincente niente da dire. I personaggi, gia' ben noti a chi segue questa scrittrice, seguono il passare degli anni. Le situazioni sono descritte con dovizia di particolari, si segue passo passo Key Scarpetta ma, mentre il tre quarti ed oltre del libro scorre piacevolmente, le ultima pagine sono incalzanti, voglio dire, mi ha dato l'impressione che dovesse chiudere in fretta, a scapito di situazioni che avrebbero dovuto essere chiarite meglio.

    ha scritto il