Ha scritto una recensione a The Cure 4 anni fa

Le biografie di artisti musicali in genere interessano gli appassionati del gruppo/cantante in questione e non mi sentirei quindi di consigliare questa lettura a qualcuno che non sia anche appassionato della musica dei Cure. Ciò premesso, io sono una fan dei Cure e ho trovato il libro interessante, la lettura è piacevole e a tratti sembra più un romanzo che una biografia. Il più grosso difetto - segnalato anche da altri anobiiani - è che gli ultimi dieci anni sono trattati in maniera davvero frettolosa e poco approfondita.


0 mi piace