Ha scritto una recensione a Quello che le mamme non dicono 3 anni fa

Ha il coraggio di parlare della maternità senza "gli occhi a cuore", senza sdolcinatezze e senza ho-amato-mio-figlio-dal-primo sguardo.
Affronta quindi la maternità in modo molto realistico e rompendo il tabù buonista oggi imperante.
A livello di contenuto lo trovo piuttosto buono, vero e necessario per i neo-genitori.
Ma l'autrice eccede, a mio parere, nel voler fare la simpatica. Nel farcire la scrittura di troppe battute che funzionano solo in parte.
Purtroppo nello stile non ha la leggerezza e ironia della Kinsella. E' una cosa che deve riuscirti al 100% altrimenti 90% è già troppo poco e crolla tutto.


0 mi piace