Pinocchio 2112

By

Publisher: Leone Editore

4.0
(57)

Language: Italiano | Number of Pages: 176 | Format: Paperback

Isbn-10: 8863930198 | Isbn-13: 9788863930191 | Publish date:  | Edition 1

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like Pinocchio 2112 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

BUY BOOK
Purchase not available
for this book
Book Description
La superficie della Terra è ridotta una landa inospitale, inaridita da decenni di scempi ambientali. Per sopravvivere, l’umanità si è rifugiata nel sottosuolo, creando una civiltà sotterranea dove vige unicamente la legge del più forte.
Tra i pericolosi vicoli di un mondo che non gode della luce del sole si muove un cercatore a caccia di una merce molto particolare: i libri, unici testimoni di un passato felice e perduto.
Il lavoro lo porterà a imbattersi nel più feroce capobanda della sua città, ma soprattutto in due beni ancora più preziosi dei pur rari e ricercati volumi: l’affetto di un bambino e la Verità.
  • 3

    e 1/2* Qui sotto non c’è futuro, c’è solo presente.

    Un buon romanzo di fantascienza. Pur non essendo il mio genere preferito, l’ho letto con piacere. La scrittura è vivida, coinvolge immediatamente il lettore, creando empatia verso il protagonista narr ...continue

    Un buon romanzo di fantascienza. Pur non essendo il mio genere preferito, l’ho letto con piacere. La scrittura è vivida, coinvolge immediatamente il lettore, creando empatia verso il protagonista narratore e non solo. L’ambiente in cui si svolge la storia e alcune situazioni mi hanno riportato un po’ a “La strada” di McCarthy, anche se sostanzialmente diversi.
    Ci troviamo in un ipotetico futuro nel quale l’uomo, per effetto della distruzione ambientale, è costretto a vivere sotto terra, come i topi. Non esistono leggi là sotto, vige solo la legge del più forte, ognuno deve pensare a sé stesso per sopravvivere, anche a scapito della vita altrui. In quell’intrigo di grotte e cunicoli circolano anime sbandate in cerca di alcol e droghe da usare per sé stessi, ed anche come merce di scambio per pochi generi alimentari. Angelo è uno di loro, e per vivere fa il cercatore di libri. Lui procura il passato, la memoria della vita prima di quella tomba dove l’uomo è precipitato. Angelo è stanco, pensa spesso di farla finita, ma l’incontro con un bambino rimasto solo, di cui si prenderà cura, e l’amore per una donna, porteranno nuova speranza nella sua vita ed anche la conoscenza di una verità inaspettata, del tutto particolare e imprevedibile.

    said on