Ha scritto una recensione a Fiore di fulmine 2 anni fa

“Fiore di fulmine” narra di un viaggio attraverso le luci e le ombre della vita. Un viaggio drammatico caratterizzato dall’abbandono, dalla solitudine, da un cupo e intimo dolore. L’autrice riesce a coinvolgere totalmente il lettore che si ritrova a soffrire e gioire con i protagonisti della storia. Una storia ben articolata in cui si muovono figure femminili che non hanno paura di mostrare i propri sentimenti. La magia di questo libro risplende proprio in queste figure che non temono di mettere a nudo il proprio animo, si amplifica nelle superstizioni che nascono dall’ignoranza e generano paura, si concretizza nei legami spezzati che condannano Nora all’abbandono e alla solitudine.

“Fiore di fulmine” è un romanzo intenso e delicato come una carezza che sfiora la guancia del lettore. E’ il coraggio di una bambina che non si arrende e di una donna che ha in sé la forza per sopravvivere a un’immane tragedia. La Sardegna vive attraverso i romanzi di Vanessa Roggeri e io non vedo l’ora di leggere altre sue opere che riscaldano il cuore.

Recensione completa su http://pennadoro.blogspot.it/2015/11/recensione-fiore-di-fulmine-di-vanessa.html


0 mi piace