Nord e Sud

By

Publisher: Jo March (Atlantide)

4.3
(866)

Language: Italiano | Number of Pages: 560 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Spanish , French , Chi traditional , Polish

Isbn-10: 8890607602 | Isbn-13: 9788890607608 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Marisa Sestito , Laura Pecoraro ; Curator: Valeria Mastroianni , Lorenza Ricci ; Preface Marisa Sestito

Category: Fiction & Literature , History , Romance

Do you like Nord e Sud ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

BUY BOOK
Purchase not available
for this book
Book Description
Nel salotto londinese degli Shaw, in Harley Street a Londra, la giovane Margaret Hale osserva con distacco, e velato rimpianto al contempo, quel mondo di lustrini, balli e convenevoli sociali che si è ridestato intorno alla famiglia per festeggiare le nozze della cugina Edith. La giovane donna ha trascorso in quella casa, affidata alle cure di zia Shaw, una giovinezza spensierata e agiata, eppure tanto lontana dalla semplicità di costumi e dalla raffinatezza culturale della famiglia di origine che vive nel paesino di Helstone, nel cuore più fiabesco e incontaminato dell’Hampshire, nel Sud dell’Inghilterra. Il matrimonio della cugina segna uno spartiacque nella vita di Margaret, che può far ritorno a una vita autentica nella canonica di campagna, di cui il padre è reverendo. Margaret trova un appagamento totale, incrinato solamente dalla proposta di matrimonio del giovane avvocato Henry Lennox, suo amico londinese e cognato della cugina. Non immagina in realtà quanto lieve sia questo genere di turbamento rispetto ai disagi e alle difficoltà reali che di lì a poco avrebbe vissuto. La permanenza a Helstone, difatti, è breve: il signor Hale, lacerato da dubbi religiosi, decide di lasciare l’incarico ecclesiastico e la canonica. Angosciato da una scelta inevitabile per la sua coscienza ma vergognosa agli occhi della società, decide di trasferirsi con la famiglia in un luogo del tutto distante dallo Hampshire, al Nord, nella città manifatturiera di Milton-Northern dove l’amico Bell ha delle proprietà. Il trasferimento è repentino e traumatico: Milton è sporca e caotica, le ciminiere, segnali di una civiltà industriale manifatturiera viva e fiorente, sono distribuite per tutta la città, ricoperta da una soffocante coltre di fumo. A Milton gli Hale non hanno altri amici se non i Thornton, affittuari del signor Bell; il signor Thornton, giovane industriale che si è fatto da sé, titolare di uno dei più importanti cotonifici di Milton, austero e controllato, prende lezioni sui classici dal signor Hale e si imbatte nell’irruente carattere di Margaret, rimanendone subito folgorato per la bellezza pur essendone spiazzato dalla fiera determinazione, inconsueta per una donna...
  • 2

    Una vera delusione

    Devo ammettere che, rispetto alle aspettative che avevo (forse troppo alte), il romanzo della Gaskell mi ha un po' deluso, mi aspettavo un libro molto più coinvolgente. Non ho visto prima la serie del ...continue

    Devo ammettere che, rispetto alle aspettative che avevo (forse troppo alte), il romanzo della Gaskell mi ha un po' deluso, mi aspettavo un libro molto più coinvolgente. Non ho visto prima la serie della BBC proprio per leggere il libro senza vincoli all'immaginazione ma ho trovato la storia inutilmente prolissa, visti i pochi reali avvenimenti narrati 500 e passa pagine mi sembrano un po' troppe, tanto più che anche della storia inglese di quel periodo non si viene a sapere molto. E' un libro abbastanza carino e piacevole ma non un capolavoro ai livelli di "Orgoglio e pregiudizio" a cui viene spesso paragonato. Rispetto, invece, ad alcune critiche che ho letto in tal senso, ho trovato la traduzione nel complesso ottima anche se ammetto di non averlo mai letto in lingua originale.

    said on