AutumnReflection
Ha scritto una recensione a Il bizzarro incidente del tempo rubato 1 anno fa

3,5*
Ancora una volta sono stata ingannata dalla sinossi, si perché io lo credevo un libro quasi distopico o almeno in parte fantascientifico con la storia dei due secondi aggiunti al tempo. Invece non è così, ma non per questo è un brutto libro anzi... Al tempo saranno aggiunti due secondi, Byron ha saputo questa cosa dal suo amico James e da allora è agitato perché si sa, due secondi sono tanti e possono cambiare troppe cose, come quel giorno in particolare, in cui sua madre è in ritardo e per arrivare a scuola in orario prende una scorciatoia, una strada che non dovrebbe mai fare e proprio allora Byron si accorge che il tempo si è fermato per aggiungere questi due famosi secondi. E proprio in quell'istante succede qualcosa, un incidente, sua madre ha investito una bambina sulla sua bicicletta rossa. Ma solo lui si è reso conto di quanto successo perché solo lui sapeva dei secondi in più. E da quel giorno cambia tutto perché Byron deve dirlo con Diana, e lei una volta accettato di aver investito una bambina cambia, le loro vite perfette cambiano fino al punto di non ritorno....
Un libro diverso da quello che mi aspettavo, una lettura particolare, che ti fa riflettere sulla vita, perché un semplice incidente ha conseguenze inaspettate che cambiano la vita perfetta di Diana e Byron, anzi la distruggono proprio, mentre altri personaggi come Beverly e Jeanie ne approfittano per rendere le loro vite migliori. E poi ovviamente c'e chi deve convivere con la consapevolezza di essere colpevole di tutte queste disgrazie, l'idea di essere un pericolo per tutti... Fino a quando anche per lui arriva il momento di cambiare, di crescere, di amare....
Il libro è un po' lento forse ma nel complesso penso sia adatto al tipo di storia raccontata e ai personaggi, mi ha dato l'idea di una storia sospesa nel tempo, a tratti molto triste quasi malinconica e a tratti molto dolce, una storia che non bisogna leggere con fretta. Non è un libro perfetto (che sarebbe il titolo originale), ma in fondo chi è perfetto???


0 mi piace