Language: Italiano | Number of Pages: 371 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , German , Chi traditional , Spanish

Isbn-10: 8820055198 | Isbn-13: 9788820055196 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Ada Arduini

Also available as: Others , Paperback

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Philosophy

Do you like Il bizzarro incidente del tempo rubato ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

BUY BOOK
Purchase not available
for this book
Book Description
Nel 1972 Byron Hemmings ha undici anni e una vita perfetta: vive in una grande casa elegante, ha una mamma impeccabile che fa impallidire tutte le altre, frequenta una scuola privata che è l'anticamera di una carriera dorata e il suo migliore amico, James, è il ragazzino più sveglio che conosca. Tanto sveglio da leggere il Times e da scovare la notizia del secolo: quell'anno verranno aggiunti due secondi al tempo, per allineare gli orologi al movimento naturale della Terra. Mentre James considera l'evento l'ennesima conquista del Ventesimo secolo - l'uomo è persino andato sulla Luna - per Byron quei due secondi diventano un'inquietante ossessione: come si può alterare il tempo senza provocare conseguenze irreparabili? La conferma ai suoi dubbi arriva la mattina in cui, come sempre, la mamma lo sta portando a scuola con la sua Jaguar fiammante: è in ritardo e, per fare più in fretta, rompe lo schema ordinato di ogni giorno imboccando una strada nuova. Dalla fitta nebbia sbucano case fatiscenti, alberi giganteschi e, all'improvviso, una bambina su una bicicletta rossa. Proprio mentre Byron vede le lancette del suo orologio andare indietro di due secondi. Poi tutto sembra tornare normale: la mamma non si è accorta di nulla, la scorciatoia li ha fatti arrivare puntuali e il tempo ha ricominciato a scorrere con il suo ticchettio regolare. Soltanto Byron sa che quell'attimo ha cambiato ogni cosa, che la sfera perfetta della sua esistenza si è impercettibilmente incrinata.
  • 3

    3,5*
    Ancora una volta sono stata ingannata dalla sinossi, si perché io lo credevo un libro quasi distopico o almeno in parte fantascientifico con la storia dei due secondi aggiunti al tempo. Invece no ...continue

    3,5*
    Ancora una volta sono stata ingannata dalla sinossi, si perché io lo credevo un libro quasi distopico o almeno in parte fantascientifico con la storia dei due secondi aggiunti al tempo. Invece non è così, ma non per questo è un brutto libro anzi... Al tempo saranno aggiunti due secondi, Byron ha saputo questa cosa dal suo amico James e da allora è agitato perché si sa, due secondi sono tanti e possono cambiare troppe cose, come quel giorno in particolare, in cui sua madre è in ritardo e per arrivare a scuola in orario prende una scorciatoia, una strada che non dovrebbe mai fare e proprio allora Byron si accorge che il tempo si è fermato per aggiungere questi due famosi secondi. E proprio in quell'istante succede qualcosa, un incidente, sua madre ha investito una bambina sulla sua bicicletta rossa. Ma solo lui si è reso conto di quanto successo perché solo lui sapeva dei secondi in più. E da quel giorno cambia tutto perché Byron deve dirlo con Diana, e lei una volta accettato di aver investito una bambina cambia, le loro vite perfette cambiano fino al punto di non ritorno....
    Un libro diverso da quello che mi aspettavo, una lettura particolare, che ti fa riflettere sulla vita, perché un semplice incidente ha conseguenze inaspettate che cambiano la vita perfetta di Diana e Byron, anzi la distruggono proprio, mentre altri personaggi come Beverly e Jeanie ne approfittano per rendere le loro vite migliori. E poi ovviamente c'e chi deve convivere con la consapevolezza di essere colpevole di tutte queste disgrazie, l'idea di essere un pericolo per tutti... Fino a quando anche per lui arriva il momento di cambiare, di crescere, di amare....
    Il libro è un po' lento forse ma nel complesso penso sia adatto al tipo di storia raccontata e ai personaggi, mi ha dato l'idea di una storia sospesa nel tempo, a tratti molto triste quasi malinconica e a tratti molto dolce, una storia che non bisogna leggere con fretta. Non è un libro perfetto (che sarebbe il titolo originale), ma in fondo chi è perfetto???

    said on