Quando siete felici, fateci caso

By

Publisher: Minimum Fax (Sotterranei)

3.5
(547)

Language: Italiano | Number of Pages: 107 | Format: eBook

Isbn-10: 8875216614 | Isbn-13: 9788875216610 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Martina Testa

Also available as: Paperback

Category: Non-fiction

Do you like Quando siete felici, fateci caso ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

BUY BOOK
Purchase not available
for this book
Book Description
Nelle università americane il "commencement speech" è il discorso ufficiale ai laureandi tenuto al termine dell'anno accademico da una personalità di spicco del mondo della cultura o della politica. Negli ultimi anni, i discorsi agli studenti di scrittori come David Foster Wallace (Questa è l'acqua) e George Saunders (L'egoismo è inutile) sono diventati grazie al passaparola dei veri e propri oggetti di culto, per gli studenti e non solo. Questo volume raccoglie nove discorsi tenuti da Kurt Vonnegut fra il 1978 e il 2004, e si propone come una piccola summa del pensiero di un maestro geniale e irriverente della letteratura del Novecento. Fra aforismi, ricordi, aneddoti e riflessioni sul mondo contemporaneo, i discorsi di Vonnegut brillano dello stesso spirito vivace e anticonformista che anima la sua narrativa; mai predicatorio, mai consolatorio, ma capace di sferrare attacchi frontali allo status quo, cantare inni alla libertà e alla creatività dell'essere umano, spiazzare e divertire con il suo humour dissacrante, Kurt Vonnegut ci parla ancora, a qualche anno dalla morte, con una voce modernissima e utile a leggere il mondo in maniera critica e potenzialmente rivoluzionaria.
  • 4

    Dopo il famoso discorso di Steve Jobs vanno di moda i discorsi… Forse un po' troppo chiamare questo libro, è una raccolta di discorsi, però ci sono buoni spunti di riflessione. Mi ha colpito particola ...continue

    Dopo il famoso discorso di Steve Jobs vanno di moda i discorsi… Forse un po' troppo chiamare questo libro, è una raccolta di discorsi, però ci sono buoni spunti di riflessione. Mi ha colpito particolarmente la convinzione, da parte di un ateo come Vonnegut, che Il discorso della montagna di Gesù, le Beatitudini, sia l'unica buona idea dell'umanità.

    said on