therese
Ha scritto una recensione a L'angelo caduto 6 mesi fa

Letti i primi due, buone le idee e buona l'ambientazione, ma il resto latita drammaticamente.
Nonostante proceda a ritmo serrato è avvincente come un manuale d'istruzioni per la lavastoviglie, i personaggi e le vicende non coinvolgono, i dialoghi sono freddi, i personaggi sono poco approfonditi e i due protagonisti, diciamolo, s'è visto di meglio. Le loro scelte sono poco spiegate e altrettanto poco convincenti. Arrivata, faticosamente, alla fine del secondo libro non avevo ancora capito a) perchè gli angeli fossero qui b) perchè Penryn si fosse innamorata del bel Raffaele. D'accordo c'era ancora un libro, ma riservare tutto al capitolo finale e quindi lasciare ai primi due il ruolo del preambolo non mi pare una gran scelta.


0 mi piace